Freddo anomalo in Lapponia: -1°C a Salla

cronaca mondo | 05 agosto 2008 ore 13:26 | a cura di

Sodankyla (Lapponia): toccati i +3°C il 3 agosto scorso -photo.digitalfinland.net Sodankyla (Lapponia): toccati i +3°C il 3 agosto scorso -photo.digitalfinland.net

La Finlandia è uno degli stati europei che registra i maggiori sbalzi termici, sia stagionali che giornalieri; basti pensare che in poco più di 7 giorni Helsinki è passata da massime fino a 27°C a valori compresi tra i 14 e i 16°C. Ancor più importante il calo di Sodankyla (Lapponia), che ha visto le proprie minime crollare di oltre 10°C. Il tutto a causa dell’improvviso cedimento dell’anticiclone scandinavo che ha aperto le porte a correnti di estrazione artica. Cose che succedono alle alte latitudini, specie a fine estate, anche se stavolta il freddo in arrivo è risultato decisamente anomalo.

Tra il 31 luglio e il 5 agosto la Finlandia è stata interessata da isoterme a 850hp (1500m) oscillanti tra i +2 e i -2°C, con punte di -3°C in Lapponia. Un flusso d’aria fredda che ha permesso, anche grazie ai cieli spesso sereni, di raggiungere valori minimi di tutto rispetto. In Lapponia si sono registrate, con quasi 20 giorni d’anticipo, le prime gelate in pianura. A Kevo toccati 0°C il 5 e +1°C il 4 agosto e a Sodankyla +3°C il 3 agosto. Ma è in località Salla dove il freddo fuori stagione ha dato i frutti maggiori: -1°C il 5 e 0°C il 3 e il 4. Per quanto riguarda Sodankyla lo scarto negativo rispetto alla minima attesa sfiora i 6°C, mentre per Salla e Kevo oscilla tra i -6 e i -8°C. Difficile pensare di essere appena ad inizio agosto, specie calcolando la media termica degli ultimi 5 giorni nelle località sopraccitate. Kevo +6.5°C, Sodankyla +7.2°C e Salla +5.3°C. Lo scorso anno le prime gelate in Lapponia arrivarono con la fine di Agosto, quando Muonio toccò i -1.9°C il 27.

A partire da domani le temperature rientreranno lentamente nelle medie stagionali grazie alla maggior spinta nord atlantica. Quest’ultima, oltre a far tornare i cappotti negli armadi, recherà anche abbondanti piogge ricordando a tutti i lapponi che per l’inverno c’è ancora da aspettare. Resta, comunque, un’irruzione fredda non eccezionale ma sicuramente insolita che allunga la serie di episodi curiosi di questo 2008 controcorrente.

Attuale distribuzione termica a 850hp sulla Lapponia (wetterzentrale)
Attuale distribuzione termica a 850hp sulla Lapponia (wetterzentrale)
Il VERO inverno lappone
Il VERO inverno lappone
Segui @3BMeteo su Twitter

Commenti



Newsletter

Iscriviti alla newsletter regionale

iscriviti/modifica/rimuovi