3 gennaio 2017
ore 7:20
di Francesco Nucera
 Per tutti


METEO GENNAIO 2016 IN ITALIA - sul bordo orientale dell'anticiclone sull'Europa occidentale una massa d'aria molto fredda interessa gli Stati orientali del Vecchio Continente. Tale massa d'aria riesce ad interessare anche la nostra Penisola, specie nella prima parte, pi¨ attivamente i versanti orientali ed il Sud Italia con piogge e neve a quote basse.

Una fase pi¨ stabile con temperature in risalita Ŕ possibile durante il mese ma l'alta pressione fatica ad imporsi sul Mediterraneo a causa della resistenza indotta dal freddo sull'Europa orientale. Ne consegue la possibilitÓ di un successivo arretramento dell'anticiclone e di una discesa fredda questa volta con traiettoria pi¨ occidentale e genesiádi una bassa pressione sul Mediterraneo.Questa ultima ipotesi Ŕ per˛ da confermare, di conseguenza anche i possibili effetti**

Le temperature sono sotto le medie del periodo con un sotto media pi¨ marcato in avvio del mese. Le precipitazioni maggiori sono attese al Centro Sud e Sicilia.

METEO GENNAIO IN EUROPA - Un clima molto freddo si aspetta sull'Europa orientale mentre l'anticiclone addossato all'Europa continua a determinare tempo stabile e secco su quella occidentale, almeno in un primo omento, ed in parte anche sull'Italia. Con tale scenario il flusso Atlantico Ŕ costretto a biforcarsi a ridosso dell'Europa con il ramo principale a transitare molto a Nord per poi piegare verso Sud Est a ridosso della Scandinavia.

** NOTA TECNICA - Gennaio Ŕ un mese condizionato anche dalle vicende della stratosfera per cui tale situazione ci induce a procedere con una certa cautela. Il vortice stratosferico molto forte si contrappone a quello troposferico pi¨ disturbato. Tale disputa si 'materializza' maggiormente in Europa. E' possibile che il raffreddamento della stratosfera di imporre un regime pi¨ anticiclonico non vada in porto pi¨ del dovuto, dunque non si esclude la possibilitÓ di fasi dinamiche a quelle pi¨ stabili ma con il Centro Sud pi¨ esposto alle precipitazioni e alle incursioni fredde. Vi rimandiamo ai prossimi aggiornamenti.

Consulta la nostra TENDENZA SULL'INVERNO

Per le precipitazioni previste clicca qui

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti