Uragano Richard raggiunge il Messico

ultima ora

25 ottobre 2010
ore 11:20
Bellissima immagine da Satellite dell\'UraganoBellissima immagine da Satellite dell'UraganoL'uragano Richard ha raggiunto il Messico, portando ingenti disagi in Belize, ove a provocato smottamenti e black out. Costretti all'evacuazione molti turisti ospitati negli alberghi a sud della capitale Belize City. Entro martedì potrebbe raggiungere la zona petrolifera della Baia di Campeche, in Messico. I forti venti hanno sconvolto i palmenti della costa del Belize e diversi abitanti hanno telefonato a radiostazioni locali per chiedere aiuto in vista di incipienti piene. Analizzando i dati satellitari e radar Richiard al momento fa segnare i seguenti valori:


Posizione: 17.6N 89.3W
Distanza 1: 75 MI o 120 KM a W di BELIZE CITY
Distanza 2: 180 MI o 290 KM a ESE OF CIUDAD DEL CARMEN
Venti massimi:75 MPH o 120 KM/HR
Raffiche: 185 km/h
Direzione e velocità: WNW o285 DEGREES a circa 9 MPH o 15 KM/H
Pressione: 987 mb
SAFFIR-SIMPSON: Cat.1
Allarme Uragano: BELIZE
Allarme Tempesta Tropicale: costa orientale dello Yucatan da PUNTA GRUESA a CHETUMAL
Apporti previsti: tra 3 e 6 pollici attesi su BELIZE, Guatemala settentrionale e gli stati messicani di Quintana Roo e Campeche con punte massime sino a 10 pollici. Possibili alluvioni e smottamenti.
Mareggiate: il livello dell'acqua potrebbe essere superiore di 1-3 piedi oltre il livello medio del mare creando così mareggiante lungo la costa di BELIZE.
Traiettoria prevista dal centro meteorologico americanoTraiettoria prevista dal centro meteorologico americano
Segui @3BMeteo su Twitter

Commenti



Newsletter

Iscriviti alla newsletter regionale

iscriviti/modifica/rimuovi