11 agosto 2017
ore 17:45
di Manuel Mazzoleni
 Per tutti

TC4 2012 passerà molto vicino alla Terra
TC4 2012 passerà molto vicino alla Terra

In questi giorni in molti si saranno soffermati ad osservare lo spettacolo delle Perseidi con la speranza di vedere una bella scia luminosa da poter utilizzare per esprimere il proprio desiderio. Una scia ancora più luminosa e duratura potrebbe generarla il prossimo ottobre l'asteroide 2012 TC4. Si tratto di un "sassolino" cosmico del diametro di 15-30 metri che secondo le recenti stime dovrebbe passare sopra le nostre teste all'incirca il 12 ottobre a solo 44mila km dalla superficie terrestre, solo 8mila km più lontano di un satellite geostazionaio.

Scoperto la prima volta nel 2012, come s'intuisce dal nome, dall'osservatorio Pan-Starss, alle Hawaii, in poco tempo si persero le sue tracce. A riacchiapparlo, e a ricostruirne con precisione l'orbita, è stato ora il Vlt dell'Eso, in Cile, nell'ambito di un programma fra Eso ed Esa per il monitoraggio dei Neo, ovvero gli oggetti vicini alla Terra.

Anche se passerà vicino alla Terra TC4 2012 non rappresenterà un vero pericolo visto che è grande all'incirca quanto quello all'origine dell'evento di Chelyabinsk del 2013 in Russia. Tuttavia permettere agli scienziati di osservare e caratterizzare questi oggetti, valutando la nostra capacità di prendere contromisure il giorno in cui dovesse arrivarne uno di quelli davvero minacciosi.

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti