9 gennaio 2022
ore 9:00
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 33 secondi
 Per tutti

DOMENICA MALTEMPO CON PIOGGIA E NEVE ANCHE IN PIANURA - Un nuovo impulso di aria fredda, questa volta di matrice polare marittima è in marcia verso l'Italia. Il fronte ancora sul Regno Unito attraverserà rapidamente l'Europa centrale per raggiungere entro sabato sera le zone alpine con le prime nevicate fino a bassa quota ma sarà solo nella giornata di domenica che la perturbazione transiterà sulla nostra Penisola associandosi ad un minimo di bassa pressione che  scorrerà rapidamente dal Mar Ligure al medio basso Adriatico entro fine giornata. A causa della  traiettoria delle correnti, prevalentemente da nordovest verso sudest le regioni settentrionali eccetto l'Emilia Romagna, si troveranno sottovento rispetto alla barriera alpina e vedranno pochi fenomeni ma che localmente potranno essere nevosi fino a bassa quota. Il maltempo interesserà invece più diffusamente l'Emilia Romagna, soprattutto la Romagna e le regioni centro meridionali ed in particolare i versanti adriatici con piogge, temporali e neve. Anche qui le basse temperature potranno favorire nevicate fino a quote molto basse, anche prossime al piano su alcune regioni. Tutta l'evoluzione sarà preceduta e accompagnata da una ventilazione molto sostenuta, anche forte a rotazione ciclonica. Vediamo la previsione per la giornata di domenica mentre per quella di lunedì vi rimandiamo a questo articolo:

METEO DOMENICA: Nord, qualche fugace precipitazione al mattino tra Lombardia, Veneto e Friuli in marcia dalle Prealpi alle pianure, nevosa a bassa quota, localmente localmente fiocchi misti a pioggia possibili anche in pianura. Peggioramento più incisivo dalla tarda mattinata per l'Emilia Romagna con piogge e nevicate in abbassamento, anche localmente localmente fino al piano in Romagna, non esclusi fiocchi anche a Bologna. In serata insiste qualche nevicata fino a bassissima quota anche in piano sulla Romagna, altrove ampie schiarite. Centro, peggiora sin dal mattino su Toscana, Umbria e Marche con piogge e nevicate fino a bassa quota, anche molto vicine al piano sulle Marche settentrionali con possibile neve coreografica ad Ancona. Neve probabile anche ad Arezzo, Siena, Cortona e Perugia. Piogge e rovesci in rapida estensione a Lazio e Abruzzo anche qui con quota neve in calo dai 700-800m fino a 100-200m la sera soprattutto sull'Abruzzo. Sud, graduale peggioramento dal pomeriggio a iniziare dalla Campania con piogge rovesci e nevicate in Appennino dagli 800-1000m. Fenomeni in veloce estensione poi verso Calabria, Molise, Puglia, Basilicata e nord Sicilia con piogge e nevicate in Appennino in abbassamento serale fino a 400-500m tra Molise, Campania e Basilicata. Neve a Campobasso anche abbondante. Temperature in diminuzione. Venti forti a rotazione ciclonica con mari molto mossi o agitati.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Seguici anche su Google News


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati