24 novembre 2021
ore 23:35
di Fabio Da Lio
tempo di lettura
1 minuto, 21 secondi
 Per tutti
Nevicate in arrivo sulle Alpi, a quote via via più basse
Nevicate in arrivo sulle Alpi, a quote via via più basse

Una nuova perturbazione da giovedì riporterà il maltempo sull'Italia, con nevicate sull'arco alpino e a quote via via più basse sul Piemonte. Giungerà infatti aria più fredda che nell'arco del giorno porterà fiocchi di neve fino a quote collinari sul Cuneese, mentre il limite delle nevicate sul resto delle Alpi si attesterà sui 1000-1300m. Attesi accumuli prossimi ai 10-15cm a partire dai 1500m sui settori occidentali alpini, scarsi sul Triveneto alle medesime quote.

NEVE ANCHE IN COLLINA - Tra basso Piemonte e l'Appennino ligure limitrofo la quota neve scenderà repentinamente nel corso di giovedì, con accumuli prossimi a 1-5cm a partire dai 500-600m. Coinvolto principalmente il Cuneese, le Langhe e l'entroterra savonese.

Meteo. Nevicate previste per giovedì
Meteo. Nevicate previste per giovedì

A seguire, tra venerdì e domenica l'approfondimento di una saccatura artica che dall'Europa settentrionale si spingerà verso il Mediterraneo porterà nuove nevicate sui rilievi del Nord Italia, con limite in calo e il coinvolgimento anche delle quote collinari. In particolare tra sabato sera e domenica l'aria artica in arrivo provocherà rovesci nevosi a carattere sparso sulle Alpi centro-orientali dai 500-800m, anche più in basso durante i fenomeni più intensi. Meno coinvolto il Nordovest, con neve solo sui settori confinali. Fiocchi inizialmente a 1000m sull'Appennino tosco-emiliano ma con limite in rapido calo entro la serata di domenica fino a quote di bassa collina. Anche sull'Appennino centrale e la Sardegna domenica sera l'ingresso dell'aria artica favorirà un crollo del limite della neve con qualche fiocco fin verso i 500-600m.

Meteo sinottica weekend
Meteo sinottica weekend

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati