16 settembre 2022
ore 15:21
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
1 minuto, 3 secondi
 Per tutti

NORDEST, IMMINENTE IRRUZIONE FREDDA, FINISCE L'ESTATE - Nella prossima notte e fino a venerdì mattina fronte freddo dal Nord Europa scavalcherà le Alpi innescando rovesci e temporali diffusi in particolare su Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lombardia orientale; fenomeni più fugaci sul Trentino Alto Adige. Non esclusi locali nubifragi e grandinate, con picchi locali anche di oltre 30-40mm. Nel pomeriggio residui rovesci ma con tempo in rapido miglioramento entro sera. 

BURRASCA DI BORA - Venti in netto rinforzo di Tramontana e Bora; in particolare quest'ultima soffierà con raffiche anche di oltre 70-80km/h su Triestino, litorale friulano, coste venete e Rodigino tra notte e mattino: attenzione possibili danni, Attenuazione della ventilazione tra pomeriggio e sera.

TRACOLLO TERMICO, PRIMA NEVE SOTTO I 2000M: finisce l'estate, temperature in deciso calo anche di oltre 10-12°C. Durante il pomeriggio le massime potranno non superare i 18-20°C. Contestualmente spruzzate di neve potranno interessare Carnia e Dolomiti fin sotto i 1800-2000m, con fiocchi anche fin verso i 1400-1600m sui settori di confine dell'Alto Adige. Maggiori dettagli alle sezioni Meteo Lombardiameteo Venetometeo Trentino Alto Adigemeteo Friuli Venezia Giulia.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati