17 giugno 2017
ore 12:44
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
1 minuto, 6 secondi
 Per tutti

CALDO ECCEZIONALE SU SPAGNA E PORTOGALLO - Sono giornate difficili sul fronte del caldo tra Spagna e Portogallo, dove l'anticiclone africano detta legge con isoterme spesso oltre i 22-23°C a 1500m di quota. Già nei giorni scorsi sono stati raggiunti picchi di 44-45°C sulle aree interne dell'Andalusia ma non è finita. Anche i prossimi giorni saranno davvero roventi su gran parte della Penisola Iberica, con temperature in ulteriore aumento e punte anche di 45-46°C sulle aree interne! Tra le città più bollenti Granada e Siviglia. Sulle coste la canicola sarà smorzata dalle brezze marine, ma si farà sentire in modo pesante l'afa, con temperature percepite anche superiori ai 40°C. Caldo decisamente più secco invece sulle aree interne lontane dal mare. 

QUANTO DURERA' - Purtroppo sembra che il gran caldo prosegua per diversi giorni, anche sul Portogallo potrebbe esserci una temporanea tregua da metà della prossima settimana, con arrivo di correnti più fresche oceaniche. La Spagna invece dovrà sopportare temperature molto elevate probabilmente per almeno altri 7-8 giorni. Caldo in accentuazione anche tra Francia e Inghilterra, con punte di oltre 28-30°C attesi nei prossimi giorni: su questi Stati insomma torna lo spettro di una Estate stile 2003. 

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati