7 settembre 2021
ore 7:21
di Federico Brescia
tempo di lettura
51 secondi
 Per tutti
Ghiacciaio Marmolada
Ghiacciaio Marmolada

Non è bastato un inverno d'altri tempi come quello appena passato per far rinvigorire il ghiacciaio della Marmolada. Nonostante le forti nevicate, lo spesso manto nevoso e le temperature rigide come non si vedeva da trent'anni, sull'imponente catena montuosa tra Veneto e Trentino Alto Adige i dati che arrivano non sono affatto confortanti. Secondo gli esperti la situazione è preoccupante e si registra che il ghiacciaio ha perduto un volume quasi pari al 90% in cent'anni. La fronte del ghiacciaio, quest'anno, è 6 metri in meno rispetto al 2020. 

Altri dati preoccupanti arrivano dal 'ghiacciaio' del Calderone sul Gran Sasso. Negli ultimi 25 anni la superficie glaciale si è ridotta del 65%, passando da una superficie superiore a sei ettari a poco più di due. 

Che i ghiacciai siano in forte sofferenza è un dato evidente e per questo bisogna agire il prima possibile cercando di salvaguardare l'ambiente prima che sia troppo tardi. Leggi anche -> METEO E AMBIENTE: si RIDUCE il GHIACCIAIO dell'Adamello.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati