3 marzo 2018
ore 20:30
di Lorenzo Badellino
 Per tutti

AGGIORNAMENTO ORE 14,30

CESSANO LE NEVICATE AL NORDOVEST. Situazione in miglioramento al Nordovest e precipitazioni esaurite, dopo le diffuse nevicate che al mattino si sono spinte fino a quote pianeggianti. La neve in alcuni momenti è caduta con notevole intensità sulla pianura piemontese, compreso il capoluogo della regione. I fiocchi in alcuni momenti hanno imbiancato gran parte delle strade anche nel centro di Torino, grazie alla temperatura che non ha superato gli zero gradi durante la precipitazione. Non sono segnalate comunque situazioni di disagio, ad eccezione dell'Alessandrino dove, complice anche il gelicidio, è stata chiusa per alcune ore l'A26 tra Ovada e la bretella Predosa-Bettole.

Di seguito un video della nevicata di questa mattina nell'Alessandrino, a Pozzolo Formigaro:


Torino
Torino

Settimo Torinese
Settimo Torinese

Azzano d'Asti
Azzano d'Asti

NEVE A MILANO MA ANCHE UNA VITTIMA. La perturbazione ha coinvolto la Lombardia con diffuse nevicate fino in pianura in mattinata. Neve anche a Milano, imbiancata, dove purtroppo un uomo è scivolato sul suolo ghiacciato battendo la testa e perdendo la vita.

Di seguito un video della nevicata a Masate (MI):


Milano
Milano

Milano
Milano

San Giuliano Milanese
San Giuliano Milanese

FINE DEL GELICIDIO IN EMILIA. Con il trascorrere del mattino la temperatura è risalita sopra lo zero praticamente su tutta la pianura emiliana, dove a inizio giornata anche oggi il gelicidio ha causato diversi problemi alla circolazione stradale e ferroviaria. Ad eccezione delle provincie occidentali (Piacenza, Parma, Modena, Reggio Emilia) dove la neve è riuscita quasi sempre a raggiungere la pianura accumulando su alcune aree di campagna di circa a 10cm, sulle zone centro-orientali la pioggia caduta con temperature negative ha provocato il gelicidio, congelando al contato con il suolo. Pertanto sono stati chiusi tratti autostradali dell'A1 Milano-Napoli tra Reggio Emilia ed il bivio per la A14 Bologna-Taranto e l'A14 Bologna-Taranto tra il bivio per la A1 e Bologna Borgo Panigale. In tarda mattinata tutte le autostrade della regione sono state riaperte. Ora la pioggia e le temperature positive hanno sciolto il ghiaccio consentendo alla circolazione di tornare alla normalità.

Di seguito un video rappresentativo della nevicata a Parma durante la mattinata e successivamente di Crevalcore (BO):



Bologna
Bologna

Parma
Parma

Piacenza
Piacenza

PIOGGE AL CENTRO-SUD. Intanto piove su gran parte del Centro-Sud peninsulare e sono in atto anche alcuni temporali tra Toscana, Lazio ed Umbria, ma in questo caso le temperature hanno subito un considerevole rialzo negli ultimi giorni, impedendo la formazione del gelicidio e relegando le nevicate in Appennino. Piogge comunque considerevoli, con accumuli pluviometrici di una trentina di millimetri nella Lucchesia e nel Viterbese.

AGGIORNAMENTO ORE 8,30

Adcquafredda (BS)
Adcquafredda (BS)

NUOVA PERTURBAZIONE. Da un'ampia circolazione depressionaria presente sull'Europa occidentale si snodano a ripetizioni perturbazioni dirette verso il Mediterraneo centrale e l'Italia. Dopo quella di ieri una nuova sta entrando in azione sulla nostra penisola e determina un peggioramento dalle prime ore della giornata su gran parte del Nord, sulle regioni tirreniche ed in Sardegna.

Nei bassi strati della Pianura Padana è duro a morire il pesante cuscino di aria fredda ereditato dall'irruzione gelida siberiana che ha caratterizzato la settimana e le temperature si mantengono in molti casi pari o inferiori allo zero, mentre a quote superiori si avverte il netto riscaldamento in atto innescato dal mite respiro di correnti di Libeccio che risalgono lungo il bordo destro della depressione. Ne conseguono nuovi episodi di gelicidio che interessano parte del Nord, dove piove con temperature sotto zero.

Riolunato
Riolunato

ANCORA GELICIDIO IN EMILIA. Tanto che sono stati temporaneamente chiusi alcuni tratti autostradali delle rete emiliana, ora riaperti, dopo i gravi problemi accaduti ieri per lo stesso motivo. Questa mattina è stata chiusa l'A1 Milano-Napoli tra Reggio Emilia ed il bivio per la A14 Bologna-Taranto in entrambe le direzioni. Chiusa anche l'A14 Bologna-Taranto tra il bivio per la A1 e Bologna Borgo Panigale in entrambe le direzioni. Pioggia congelantesi anche verso la costa della Romagna.

NEVE AL NORDOVEST. Nevica dalle prime ore del mattino anche in Piemonte da Torino verso sud, con temperature che si mantengono sotto zero sia in pianura che in quota. Un primo strato bianco inizia a depositarsi sui tetti del capoluogo piemontese, sopra quello formatosi in seguito alla nevicata di venerdì. Neve anche su tratti delle pianure lombarde.


Carignano (TO)
Carignano (TO)

Castiglione Torinese
Castiglione Torinese

Piobesi (TO)
Piobesi (TO)

Montecampione (BS)
Montecampione (BS)

Neve e gelicidio anche sull'entroterra ligure, fin verso i 400m sulla Provincia di Savona, oltre i 1000/1200m altrove. Sulla costa invece piove con decisione in particolare tra Genovese e Ponente, con accumuli pluviometrici oltre 30mm dalla mezzanotte ad est di Genova. La perturbazione sta interessando anche le regioni tirreniche, specie centrali, e le isole maggiori. Per gelicidio chiusa anche l'A26 Genova Voltri-Gravellona Toce tra il bivio per la A10 Genova-Savona ed il bivio per A21 Torino-Brescia, in entrambe le direzioni.

PROSSIME ORE. Nel corso della giornata il fronte si sposterà verso est e le piogge si estenderanno alle regioni adriatiche centrali e a tutte quelle meridionali con fenomeni anche temporaleschi tra Toscana e Lazio, mentre sulla dorsale centro-settentrionale la neve cadrà oltre i 1300/1800m. Al Nord i fenomeni si estenderanno verso il Triveneto, con pioggia mista a neve sulla pianura lombarda, pioggia su quella veneta. Anche il gelicidio in atto in EMilia lascerà spazio alla pioggia, con le centrali e più miti della giornata. I fenomeni tenderanno contemporaneamente ad attenuarsi al Nordovest. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia.

Per le precipitazioni previste clicca qui

Per le allerte previste clicca qui

Per le previsioni grafiche clicca qui

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti