13 giugno 2018
ore 17:37
di Manuel Mazzoleni
 Per tutti

Arcobaleno a Roma
Arcobaleno a Roma

Webcam di Punta Marina (RA) dove si scorge il forte temporale in atto.
Webcam di Punta Marina (RA) dove si scorge il forte temporale in atto.


AGGIORNAMENTO ORE 17:00 -
 Nell'ultima ora un forte temporale si è formato nei pressi di Ravenna, le registrazioni pluviometriche delle stazioni meteorologiche in loco confermano circa 50 mm caduti in poco tempo con un rain-rate di 80/90 mm/h. Un altro forte temporale si è formato sulle colline metallifere toscane, in particolare la città di Massa Marittima registra una cumulata giornaliera di 70 mm. Altri acquazzoni e temporali stanno interessando la Sardegna, l'Umbria e il Friuli, mentre nelle prossime ore nuova instabilità dovrebbe impattare sulle coste laziali.

 

Allagamenti a Conegliano - trevisotoday.it
Allagamenti a Conegliano - trevisotoday.it

AGGIORNAMENTO ORE 15:00 - Nel corso delle ultime ore nuovi intensi temporali si sono sviluppati tra Toscana ed Emilia Romagna con locali grandinate. Colpita anche la città di Bologna, come ben si vede dall'immagine della webcam. Strade ricoperte dalla grandine a San Lazzaro di Savena. Accumulati sino a 20 mm tra modenese, bolognese e imolese.

Grandinata a Bologna
Grandinata a Bologna


AGGIORNAMENTO ORE 12:15 - Si contano i danni anche nel bresciano, colpito nella notte da forti temporali e venti sostenuti. Sono ancora al lavoro i vigili del fuoco, che hanno svolto quasi cento interventi in tutto il territorio provinciale, e i volontari della Protezione Civile. Numerosi gli allagamenti in abitazioni, autorimesse e piani interrati, ma anche in sottopassaggi e sulle strade. Si sono verificati anche diversi smottamenti. Tra le aree più colpite c'è la Valtrompia, con la zona di San Vigilio di Concesio. 

Maltempo in Val Sabbia - ilgiorno.it
Maltempo in Val Sabbia - ilgiorno.it

TEMPORALI ANCHE FORTI E GRANDINIGENI AL NORD- Il maltempo continua a penalizzare le nostre regioni centro settentrionali dello Stivale con rovesci e temporali, localmente anche di moderata o forte intensità, responsabili di locali allagamenti e disagi. Colpa di una circolazione di bassa pressione ben attiva tra la Corsica e la Liguria. Lungo il suo bordo settentrionali rovesci e temporali hanno continuato a interessare buona parte delle regioni settentrionali in particolar modo quelle di Nordovest e il Triveneto. Fenomeni intensi hanno interessato soprattutto il basso milanese, il Pavese nordorientale, lodigiano e cremonese occidentale con accumuli dalla mezzanotte tra 40 e 50 mm.


Nella serata di ieri disagi sul Basso Garda, specie tra Desenzano, Moniga, Padenghe. Acqua alta nelle strade, poi progressivamente riassorbita, ma tante chiamata ai Vigili del Fuoco che nel corso della serata hanno attivato numerose squadre al lavoro dal distaccamento di Desenzano, come pure da quello di Castiglione delle Stiviere. Molte le richieste di soccorso anche dall'area compresa tra il Garda e la città, oltre che per scantinati sommersi anche per alberi caduti. Colpito duramente anche la zona del Coneglianese. Sono stati circa una ventina gli interventi dei Vigili del Fuoco, impegnati anche nello svuotamento di una autorimessa di circa 300 metri quadrati. Alberi caduti, allagamenti lungo le strade e una piccola imbarcazione andata a fondo: sono alcuni danni provocati dal maltempo e dai forti temporali che si sono abbattuti anche su Trieste. Una cinquantina gli interventi che i Vigili del Fuoco del Comando Provinciale hanno eseguito nella notte. 


FORTI PIOGGE ANCHE IN TOSCANA - Allo stesso tempo altri acquazzoni e temporali hanno raggiunto le Tirreniche centro settentrionali con fenomeni localmente anche intensi in Toscana; accumulati sino a 75 mm sull'Isola d'Elba, 50 mm sulle Apuane. Nella provincia di Arezzo, in particolar modo nel territorio di Cortona, sono stati oltre 50 gli interventi effettuati dai vigili del fuoco che hanno anche soccorso tre automobili rimasti in panne con l'auto a causa di allagamenti in strada.


PRIMI DISTURBI AL SUD - Lungo il bordo meridionale della depressione, in seno a correnti umide sudoccidentale, un fronte instabile si è spinto verso Sud portando piogge e qualche temporale anche su Campania, Sicilia e parte delle Tirreniche meridionali.

PREVISIONI PROSSIME ORE - Nel corso della mattinata rovesci e temporali continueranno ad interessare la Toscana, localmente anche di forte intensità, così come Piemonte, Lombardia, TAA e localmente anche Veneto e FVG. Qualche fenomeno raggiungerà anche la Sicilia e parte del basso versante tirrenico. Nel pomeriggio l'instabilità continuerà a penalizzare le regioni di Nordest così come Sardegna, Toscana, Umbria e Adriatiche centrali, mentre fenomeni più localizzati coinvolgeranno Sicilia e regioni di Nordovest. In serata le piogge e i temporali raggiungeranno le Tirreniche centro meridionali interessando ancora la Val Padana centro orientale e adriatiche centrali.

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti