7 luglio 2019
ore 20:43
di Manuel Mazzoleni
tempo di lettura
5 minuti, 50 secondi
 Per tutti

Aggiornamento ore 18: Nel corso delle ultime ore un intenso fronte temporalesco si è formato a ridosso delle Alpi centro orientali e ha interessato gradualmente i settori di pianura compresi tra la Lombardia e il Veneto. Forti temporali fin dal pomeriggio si sono abbattuti su Piacentino, Veronese, Trevigiano e Veneziano con accumuli fino a 30mm e locali grandinateA Venezia, nel tardo pomeriggio si sono vissuti attimi di paura: una nave da crociera ha rischiato infatti di finire contro la riva poco dopo il bacino San Marco, mentre sulla città infuriava una burrasca di grandine e vento. La nave, la 'Costa Deliziosa', stava uscendo dal porto, guidata dai rimorchiatori, e probabilmente a causa delle proibitive condizioni meteo si è trovata in difficoltà a mantenere la rotta.
Dal tardo pomeriggio i fenomeni si sono intensificati su tutto il Veneto, attualmente forti fenomeni sono in atto tra Verona, Vicenza e Padova. Nel contempo altri temporali si stanno formando tra il basso Piemonte, l'alta Lombardia e la Liguria orientale. Si tratta dell'inizio di una nuova fase di maltempo che in serata porterà fenomeni diffusi e forti fin sull'Emilia Romagna ed il Friuli. Altri temporali si sono formati tra Umbria e Marche ma con una evoluzione molto rapida verso est. Sul resto della Penisola il tempo è soleggiato e molto caldo. Oggi le temperature massime hanno raggiunto i 41°C sul Cagliaritano e i 39°C sul Tavoliere di Puglia e nel Salento interno.

Aggiornamento ore 12.40:rovesci e temporali intensi hanno raggiunto in queste ore anche la costa ligure centro orientale e quella toscana, fenomeni sono in atto tra Rapallo, La Spezia, Massa, Viareggio, Livorno fino all'Argentario. Vengono segnalati temporali violenti con grandine su Apuane e Versilia, caduti nella provincia di Lucca oltre 80mm di pioggia, fino a 50mm in quella di Massa. Fenomeni più deboli e intermittenti continuano a interessare anche le interne toscane settentrionali e l'Emilia Romagna.

FORTI TEMPORALI E GRADINATE HANNO COLPITO IL NORD - Come preannunciato il maltempo ha colpito duramente dalla serata di ieri in molte zone del Nord Italia, in particolar modo tra Piemonte, alta Lombardia e a cavallo tra Veneto orientale e Friuli-Venezia Giulia. Il forte gradiente termico, tra l'aria calda della Val Padana e quella più fresca in quota, ha portato alla formazione di temporali localmente anche violenti accompagnata da grandinate e colpi di vento.

CHICCHI DI 5 CM IN PIEMONTE, 1 FERITO - Una violenta grandinata ha ferito un uomo che si trovava su una barca a Pettenasco, sulla sponda orientale del lago d'Orta (Novara). L'uomo è stato medicato al pronto soccorso e successivamente dimesso. I temporali hanno riguardato, in Piemonte, soprattutto la zona dei laghi, tra le province di Novara e Verbania con punte sino a 72 mm nei pressi di Omegna, punta a nord del lago d'Orta, nonché il vercellese ( 37 mm a Vercelli) sconfinando sin verso l'alessandrino. Tra Borgovercelli e Vercelli auto bloccate per il maltempo e violenta grandinata sulla città. Questa sera intorno alle 22, prese di mira dal maltempo soprattutto Vercelli con chicchi di grandine di circa 5 centimetri di diametro e forte vento: danni non soltanto alla vegetazione ma anche ad automobili, tendoni, tetti e finestre di abitazioni. Sulla SR 31 sotto il ponte dell'autostrada A26 a Borgovercelli, una trentina di auto bloccate sotto il ponte dell'autostrada per mancanza di visibilità.

Duramente colpito anche il Friuli-Venezia Giulia e il Veneto:Una grandinata, con chicchi del diametro di almeno cinque centimetri, e' caduta nel pordenonese, con picchi di oltre 70mm di pioggia cumulata, ma anche nel trevigiano, colpendo soprattutto Sinistra Piave e a Colle Umberto. A Cordignano i chicchi di grandine avevano le dimensioni di palline da ping-pong e in alcuni casi da tennis. Molte le auto danneggiate. A Fregona alle 18.30 il maltempo ha mandato in tilt la rete elettrica, lasciando al buio per un'ora circa le utenze delle località Piai, Sonego e Ciser. I vigili del fuoco sono intervenuti per un incendio pannelli fotovoltaici per un fulmine a San Fior, in via Cadore. A Godega di Sant'Urbano, in via Martiri della Libertà, un albero ha preso fuoco dopo che un fulmine gli si è abbattuto contro. 

Interessata in parte anche la Lombardia, in particolar modo tra varesotto, Lomellina e Brianza raggiunte da forti temporali con locali gradinate di grosse dimensione e colpi di vento: accumulati sono a 25 mm a Magenta. Situazione analoga anche sulla Valtellina occidentale con punte di 22 mm.

PREVISIONI PER OGGI, ALTRI TEMPORALI DI FORTE INTENSITÀ - Nord discreto al mattino salvo nubi anche compatte in Liguria con locali pioviggini e variabilità su Alpi e Prealpi con qualche primo rovescio. Dal pomeriggio intensificazione dell'instabilità tra Lombardia e Triveneto con sviluppo di locali temporali, anche forti ( non esclusi nubifragi e improvvise raffiche di vento ) e accompagnati da grandine soprattutto tra Veneto e Friuli Venezia Giulia, fenomeni occasionali anche al Nordovest. Entro la notte qualche temporale localmente intenso anche sull'Emilia Romagna. Centro, bel tempo al mattino salvo nuvolosità bassa lungo le coste tirreniche, soprattutto della Toscana con qualche locale pioviggine sui settori settentrionali. Nel pomeriggio discreto salvo nubi medio alte in transito e qualche primo cumulo in formazione sull'Appennino, in serata arriva qualche temporale tra Toscana, Umbria e Marche in transito la notte verso l'Abruzzo. Sud bel tempo al mattino salvo nubi basse sulla costa tirrenica in dissolvimento col trascorrere delle ore, nel pomeriggio sporadici addensamenti comuliformi sui rilievi della Calabria localmente associati a brevi piovaschi. Bel tempo la sera. Temperature in lieve calo al Nord, più netto al Nordest dalla sera. Stabili o in lieve aumento al Centro, in aumento al Sud. Massime fino a 32-34°C in Val padana e sulle interne marchigiane, punte di 36-38°C in Puglia, Sicilia e Sardegna meridionale. 30-32°C altrove con caldo molto afoso lungo il Tirreno.

Per capire e vedere la situazione in tempo reale consulta le migliaia di webcam sparse lungo la nostra Penisola

Per conoscere e restare aggiornato su tutte le ultime notizie, i principali eventi meteorologici che sono successi e stanno succedendo in Italia visita la nostra sezione di cronaca Italia

Per tutti i dettagli del tempo atteso nei prossimi giorni in Italia consulta la sezione meteo Italia

Resta connesso con 3bmeteo. Ci trovi su Facebook, Instagram, Twitter e Pintarest.

sei curioso di conoscere il tempo che sta facendo in altre parti del mondo? Clicca qui

Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui

Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati