1 settembre 2022
ore 16:12
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
34 secondi
 Per tutti
Pakistan, le immagini del 2022 e del 2021 a confronto
Pakistan, le immagini del 2022 e del 2021 a confronto

Il confronto tra le immagini satellitari Modis della Nasa tra il 28 agosto 2021 e il 28 agosto 2022 sono eloquenti ed evidenziano la devastazione che ha subito il paese in seguito alle alluvionali piogge monsoniche di quest'estate. Un terzo del paese è sott'acqua, a causa dello straripamento del fiume Indo che ha inondato la provincia del Sindh e del Belucistan, trasformando quelli che un tempo erano campi agricoli in un gigantesco lago interno.

Si tratta delle piogge più intense dal 1961, ovvero da quando sono cominciate le misurazioni  del dipartimento meteorologico pakistano, che hanno causato la morte di 1162 persone, ferendone 3554 e colpito 33 milioni di abitanti, un settimo della popolazione.


Seguici su Google News


Articoli correlati