26 febbraio 2020
ore 21:00
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
5 minuti, 16 secondi
 Per tutti

AGGIORNAMENTO ORE 20:30 - ARIA FREDDA E TEMPORALI VERSO IL CENTROSUD ITALIA - Il fronte instabile giunto sull'Italia nel corso di oggi, sospinto da correnti fredde in discesa dalle latitudini settentrionali europee, continua a spostarsi di gran carriera verso Sud-Est. In questo momento coinvolge maggiormente le regioni centrali della Penisola con rovesci sparsi in particolare tra bassa Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo e Molise. Fenomeni che a tratti assumono carattere temporalesco. Ultimi rovesci interessano anche le nostre regioni di Nord-Est in particolare il Friuli Venezia Giulia, specie sul Triestino. Tempo che comincia a peggiorare anche al Sud con primi temporali sulla Campania, rovesci anche su Basilicata tirrenica e alta Calabria. NEVE IN ATTO FINO A QUOTE COLLINARI - L'ingresso dell'aria fredda sta dando luogo ad un generale abbassamento delle temperature con quota neve in calo. Segnalate nevicate sulle colline Riminesi dai 600-700 metri, fiocchi di neve anche ad Urbino. Fenomeni in attenuazione sulla Toscana dopo l'abbondante nevicata che ha interessato il Casentino al di sopra dei 1000 metri, tra il pomeriggio e la prima serata. Fiocchi fin verso i 700 m sulle pendici del Monte Amiata. Pioggia mista a neve in atto sull'alto Viterbese ed a Perugia. Più a Sud prime nevicate sono segnalate anche sull'Abruzzo dai 600-700 metri, sul Molise nevica a Capracotta.

AGGIORNAMENTO ORE 17. FORTE VENTO IN TOSCANA, INTERROTTI COLLEGAMENTI MARITTIMI - E' il vento da ovest il fenomeno più rilevante sul Tirreno, spazzato da raffiche che sfiorano gli 80km/h e che provocano anche alcune mareggiate. A causa del forte vento sono stati interrotti i collegamenti marittimi con l'Isola d'Elba e Capraia. Difficoltà anche nella circolazione stradale sulle strade provinciali del Monte Perone e della Civilliina per la possibile caduta di rami sulla carreggiata.

AGGIORNAMENTO ORE 15. RAFFICHE DI VENTO E BUFERE SULLE ALPI - Il fronte giunto da nordovest si sta riversando sulle regioni settentrionali attivando rovesci sulle Prealpi trentine e venete e temporali sul Friuli VG. Nella zona di Udine si segnala neve tonda e graupel  con strade imbioancate e temperatura in brusca diminuzione, anche sotto i 5°C, mentre nevica sul Tarvisiano fino a 700m. Bufere di neve continuano ad interessare le Alpi, soprattutto le aree confinali con Francia e Svizzera, ma il vento ha raggiunto anche la Val Padana soffiando con raffiche anche fino a 60km/h. Ventoso anche sul resto d'Italia con raffiche prevalentemente da sudovest e Garbino sul versante adriatico fino a 75-80km/h e massime fino a 19°C in Abruzzo sul pescarese, 20°C in Puglia.

INSTABILE SU ALTO TIRRENO ED EMILIA - Rovesci anche su Levante Ligure, alta Toscana ed Emilia, specie sulla fascia appenninica con neve dai 1200m. Addensamenti e qualche pioggia sulle zone interne tirreniche centrali e sull'Umbria, a tratti anche in Sardegna.

AGGIORNAMENTO ORE 8. NEVE SU ALPI CONFINALI -  L'atteso fronte freddo giunto dal Nord Atlantico ha raggiunto l'arco alpino e sta dando luogo ad un peggioramento sulle aree di confine, con nevicate, temperature in diminuzione e rinforzi del vento. Un po' di neve quindi, anche a carattere di bufera, segnalata sulle Alpi piemontesi, valdostane e dell'alta Lombardia dagli 800m circa. Coinvolto inoltre il settore dolomitico, anche se i fenomeni risultano nevosi a quote superiori, mediamente dai 1400m ma in calo la sera e accompagnati anche da alcuni temporali, soprattutto sul Friuli.

QUALCHE PIOGGIA SUL CENTRO TIRRENO - Le correnti occidentali che precedono il fronte coinvolgono le regioni centrali con addensamenti e qualche rovescio sul versante tirrenico ed in particolare tra Toscana orientale ed Umbria, isolatamente fin sulle zone interne laziali. Per il resto si segnalano addensamenti su ovest Sardegna e regioni del basso Tirreno, senza fenomeni.

VENTI IN RINFORZO - Nel frattempo rinforzano i venti occidentali anche al Centro-Sud con raffiche fino a 70-80km/h sull'Appennino centrale, oltre 90km/h in Sardegna nei pressi del Cagliaritano. Sul versante adriatico soffiano raffiche di Garbino in caduta dall'Appennino che innalzano temporaneamente le temperature, tanto che in avvio di giornata la colonnina oscilla già intorno ai 16°C sull'entroterra anconetano, 17°C a Pescara.

PROSSIME ORE. Deboli nevicate si attarderanno sulle Alpi confinali oltre i 700/800m, mentre qualche rovescio più consistente è atteso in giornata su Veneto e Friuli, anche temporalesco, in sconfinamento entro sera fino ad Emilia orientale e Romagna. Meglio invece sul resto del Nord, con prevalenza di sole. Al Centro qualche rovescio in arrivo in Sardegna, instabilità in intensificazione su Toscana, Umbria e Marche con rovesci e temporali e nevicate sull'Appennino in calo fino a 700m in serata, a tratti a quote inferiori nei fenomeni più intensi. Al Sud nubi in aumento sul versante tirrenico con qualche pioggia entro sera in Campania, Calabria, nord Sicilia, localmente alta Puglia. Limite neve in calo fino verso i 700/1000m in serata sul settore campano-molisano. Maggiori schiarite e asciutto altrove. Venti forti tra ovest e nordovest sui bacini occidentali, moderati tra ovest e sudovest altrove. Temperature in diminuzione. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia. Per la previsione per giovedì clicca qui.

Bufera di neve questa mattina a Gimillan - Cogne (AO):

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale.

Per conoscere in tempo reale la situazione del traffico sulle nostre principali strade e autostrade italiane consulta la sezione TRAFFICO.

Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo.

Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati