3 marzo 2021
ore 13:17
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 27 secondi
 Per tutti
Ingenti danni nelle piantagioni di banane nel Queensland per il ciclone tropicale Niran (Fonte immagine: Australian Banana Growers Council)
Ingenti danni nelle piantagioni di banane nel Queensland per il ciclone tropicale Niran (Fonte immagine: Australian Banana Growers Council)

Al largo delle coste nordorientali del Queensland, nel nordest dell'Australia, è in atto il ciclone tropicale Niran, con il suo centro collocato alle coordinate 14.8S 147.9E, circa 300km a nordest di Cairns. Si tratta di un sistema tropicale equivalente alla categoria 1 con raffiche di vento fino a 140km/h in grado di sollevare onde alte 8 metri, destinato ad intensificarsi nelle prossime ore fino all'equivalente di categoria 2. Tra giovedì e venerdì dovrebbe raggiungere la sua massima intensità, con venti che potrebbero sfiorare anche i 180km/h, mentre tutto il sistema si sposta molto lentamente verso est-sudest, al momento con una velocità di solo 1km/h, anche se nelle prossime ore si metterà in movimento più velocemente.

La traiettoria prevista del ciclone tropicale Niran
La traiettoria prevista del ciclone tropicale Niran

La sua traiettoria farà si che si sposterà in mare aperto allontanandosi dalle coste del Queensland e transitando nel weekend poco a sud della Nuova Caledoania. Il suo spostamento avvenuto molto lentamente fino ad ora e la sua relativa vicinanza alla costa orientale del Queensland sono stati causa di ingenti danni sulla terraferma nelle ultime ore, per venti forti e intense piogge che si sono scaricate provocando allagamenti e devastando intere piantagioni di banane, lasciando gli agricoltori nella disperazione.

Il ciclone tropicale Niran visto dal satellite, a nordest dell'Australia
Il ciclone tropicale Niran visto dal satellite, a nordest dell'Australia

40 mila persone sono rimaste senza elettricità, a causa dei black out che hanno interessato soprattutto la zona di Cairns, mentre le squadre del Servizio di Emergenza Statale sono state impegnate a mettere in sicurezza tetti danneggiati dalle raffiche di vento e a rimuovere alberi sradicati dal vento. La situazione è prevista comunque in miglioramento nei prossimi giorni, grazie all'allontanamento di Niran dalla costa ed anche i venti cominceranno ad attenuarsi.





Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati