15 ottobre 2021
ore 16:01
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 16 secondi
 Per tutti
Incendi in California in un'immagine di archivio
Incendi in California in un'immagine di archivio

E' di nuovo emergenza incendi in California e ad essere coinvolta è ancora una volta la zona intorno a Los Angeles. Pochi chilometri ad ovest di Santa Barbara, sulla costa affacciata all'Oceano Pacifico, a preoccupare è il Alisal Fire, un incendio che questa settimana ha già bruciato quasi settemila ettari di boschi. Le fiamme corrono verso il mare minacciando di attraversare la ferrovia con danni che potrebbero essere davvero ingenti.


Poco più verso l'entroterra il fronte di fuoco ha lambito il Ranch dell'ex Presidente Ronald Regan tra martedì e mercoledì. Qui i soccorritori, 1600 coinvolti in tutte le operazioni di contenimento delle fiamme dell'Alisal Fire, stanno intervenendo con l'ausilio di elicotteri che raccolgono da due piccoli laghi in zona. La loro presenza permette di guadagnare tempo, evitando di dover raccogliere l'acqua fino a Santa Maria, che sarebbe raggiungibile in non meno di mezzora. Nel frattempo è stata chiusa la Highway 101 che attraversa la West Coast dalla California allo stato di Washigton, all'altezza di Santa Barbara, a causa degli incendi che continuano a minacciare la sede stradale.


A tenere in allarme le autorità locali sono le previsioni, poiché non si intravede la possibilità di piogge anche per la prossima settimana, con i venti secchi da nordest che continueranno soffiare sull'area di Los Angeles. Solo da lunedì le correnti sembrerebbero disporsi in modo da provenire dall'Oceano Pacifico, trasportando aria più umida, seppur senza precipitazioni.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati