2 luglio 2021
ore 16:25
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
59 secondi
 Per tutti
L'uragano Elsa
L'uragano Elsa

Alle coordinate 13.1N 60.1W, ovvero una cinquantina di chilometri ad ovest delle isole Barbados, nel Mar dei Caraibi, è nato Elsa, il primo uragano atlantico del 2021. Si tratta del quinto sistema tropicale della stagione, ora in movimento verso ovest-nordovest alla velocità di 45km/h con venti che soffiano intorno al suo centro fino a 120km/h che lo rendono un uragano di categoria 1. Sono già in atto piogge torrenziali sulle Barbados con venti tempestosi e mari in burrasca, ma nelle prossime ore la situazione andrà migliorando grazie all'allontanamento di Elsa verso ovest.


Sabato tuttavia dovrebbe transitare molto vicino ad Haiti, dove tra l'altro non è escluso un landfall come uragano di categoria 1, con coinvolgimento anche della Giamaica. Tra domenica e lunedì Elsa potrebbe impattare direttamente su Cuba, ma declassato a tempesta tropicale, pur con venti anche superiori a 100km/h e piogge molto intense. E nel giro di altre 24 ore potrebbe essere la volta della Florida, con transito ad inizio della prossima settimana in prossimità di Miami, dove cresce l'allerta e ci si prepara ad affrontare il sistema tropicale.

La rotta prevista dell'uragano Elsa (Fonte: National Hurricane Center)
La rotta prevista dell'uragano Elsa (Fonte: National Hurricane Center)

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati