12 marzo 2021
ore 16:28
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 0 secondi
 Per tutti
Il ciclone tropicale Habana visto dal satellite
Il ciclone tropicale Habana visto dal satellite

Alle coordinate 18.8S 71.7E, ovvero a circa 1400km ad est delle isole Mauritius, è in atto il ciclone tropicale Habana, un vero e proprio mostro di equivalente categoria 4 con venti che raggiungono i 250km/h. Al momento rimane relegato in pieno Oceano Indiano e si mantiene lontano dalla terraferma. Non è ancora chiara la sua traiettoria a medio-lungo termine, anche se mediamente assumerà una rotta verso ovest, avvicinandosi nei prossimi giorni alle Mauritius.


I venti a dir poco tempestosi che soffiano intorno al centro di Habana sono tali da sollevare onde alte fino a 15 metri, con un fronte foriero di piogge torrenziali che al momento si scaricano nel mezzo dell'Oceano. Fino a metà della prossima settimana non interesserà alcuna isola dell'Oceano Indiano, ma successivamente la sua distanza dalle Mautritius potrebbe cominciare a ridursi notevolmente, anche se le ultime emissioni modellistiche lo indicano in indebolimento da lunedì.

La rotta prevista nei prossimi giorni del ciclone tropicale Habana
La rotta prevista nei prossimi giorni del ciclone tropicale Habana

Sarà interessante seguirne l'evoluzione, poiché un possibile cambio di rotta nei prossimi giorni potrebbe modificare sensibilmente la sua rotta e la sua intensità e se dovesse eventualmente puntare le Mauritius l'impatto riuscirebbe ad assumere importanti conseguenze.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati