27 febbraio 2020
ore 20:50
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
4 minuti, 35 secondi
 Per tutti
Meteo Italia prossime ore
Meteo Italia prossime ore

AGGIORNAMENTO ORE 17,30. NEVE IN INTENSIFICAZIONE SU OVEST ALPI - Giunta dalla Francia la nuova perturbazione sta coinvolgendo l'estremo Nordovest con nevicate sulle zone alpine che si stanno spingendo fino a quote basse, anche fino a 600/800m sulle Alpi piemontesi e valdostane con interessamento di alcuni fondovalle. Imbiancata infatti la conca di Aosta con i fiocchi che stanno seguendo il percorso della A5 raggiungendo anche Saint Vincent, in Piemonte neve fino a Susa. In quota gli accumuli iniziano ad avere una certa consistenza ed il manto di neve fresca raggiunge i 20cm sui confini valdostani con la Francia. Nel comprensorio sciistico di Courmayeur due freeriders sono stati soccorsi dal 118 perché rimasti bloccati dalle avverse condizioni meteo in un canalone innevato. Il fronte sta cercando di sfondare dai confini franco-svizzeri verso al Pianura piemontese dando luogo a deboli precipitazioni fin sugli sbocchi vallivi del Torinese, Verbano e Biellese, anche se si tratta di fenomeni molto deboli.

AGGIORNAMENTO ORE 14,30. TORNA A NEVICARE SULLE ALPI - La nuova perturbazione ha ormai raggiunto l'arco alpino occidentale dove sono riprese le nevicate anche di una certa consistenza sul settore occidentale. Coinvolti direttamente i settori alpini piemontesi e valdostani con accumuli di neve fresca che oltre i 2000m raggiungono i 15cm accumulatisi in poche ore sulla zona del Monte Bianco e fiocchi che imbiancano anche il fondovalle già a partire dai 400/500m. 

AGGIORNAMENTO ORE 10,30. IMBIANCATA LA SILA - La perturbazione giunta mercoledì sta producendo ormai gli ultimi fenomeni su parte del Sud con qualche temporale in prossimità del Gargano, anche accompagnato da neve, e nevicate fin sui rilievi della Calabria che hanno imbiancato la Sila dai 900m circa.

PRIMI FIOCCHI SULLE ALPI OCCIDENTALI - Nel frattempo la nuova perturbazione sta raggiungendo il Nordovest determinando un aumento della nuvolosità sulle Alpi occidentali con i primi fiocchi che cadono in Valle d'Aosta e sui rilievi piemontesi al confine con la Svizzera.

AGGIORNAMENTO ORE 8. PIOGGE AL SUD, NEVE SUL GARGANO - E' ancora in azione su parte delle regioni meridionali il fronte freddo giunto ieri, mercoledì. Dopo aver abbandonato il Centro-Nord si sofferma al primo mattino di oggi su Puglia e Calabria dando luogo a qualche rovescio sul basso Adriatico che, a causa dell'aria più fresca trasportata dalle correnti di Maestrale, genera precipitazioni a carattere nevoso oltre i 500m sul Gargano e sulla Daunia. Qualche pioggia interessa inoltre il versante tirrenico della Calabria con fiocchi di neve che cadono sulle zone dell'entroterra a quote oscillanti tra 800 e 1000m.

RAFFICHE DI MAESTRALE AL SUD - Il Maestrale soffia molto teso sulle regioni meridionali con raffiche intorno a 70-80km/h e picchi di oltre 90km/h in Calabria sul Vibonese. Si è attenuato invece il Maestrale sulle regioni settentrionali e in Toscana, dopo le sostenute raffiche che ieri hanno causato collegamenti a singhiozzo con l'Isola d'Elba e Capraia.

SOTTO ZERO IL CENTRO-NORD - Rasserenamenti ed attenuazione del vento hanno provocato un apprezzabile calo delle temperature minime al Centro-Nord con valori scesi anche sotto zero sulla Val Padana con punte di -5°C in Piemonte nell'Astigiano e in Lombardia nei pressi della Malpensa, -6°C in Toscana nel Senese e nel Chianti.

METEO PROSSIME ORE, NUOVO FRONTE IN ARRIVO - Al Nord inizialmente soleggiato ma con nubi in aumento a partire dal Nordovest per l'avvicinamento del nuovo fronte, tanto che peggiorerà in giornata sulle Alpi con neve soprattutto sui confini centro-occidentali dai 600/800m, qualche fiocco sulla dorsale tosco-emiliana dai 1000/1300m e locali rovesci sullo Spezzino. Sul resto del Settentrione nubi sparse e clima asciutto, salvo la possibilità di isolati fenomeni serali sulle coste dell'alto Adriatico. Al Centro inizialmente soleggiato, o poco nuvoloso su tratti della Sardegna, dal pomeriggio peggiora in Toscana con qualche pioggia o rovescio in estensione entro sera a Umbria e Lazio con neve sull'Appennino dai 1000/1200m. Qualche rovescio in arrivo anche in Sardegna, bel tempo sul versante adriatico pur con qualche nube in arrivo in serata. Al Sud residue piogge al mattino su Puglia e Calabria con fiocchi dai 500m, in rapido miglioramento. Bel tempo altrove ma con nubi in aumento in serata in Campania dove giungerà qualche pioggia. Temperature in ripresa nei massimi. Venti tesi mediamente occidentali. Tutti i dettagli nella sezione Meteo Italia.




Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale.

Per conoscere in tempo reale la situazione del traffico sulle nostre principali strade e autostrade italiane consulta la sezione TRAFFICO.

Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo.

Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati