14 maggio 2020
ore 14:13
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 0 secondi
 Per tutti
Torna l'inverno sull'Europa nordorientale
Torna l'inverno sull'Europa nordorientale

SITUAZIONE. Una vasta depressione sulla Scandinavia continua a pompare aria fredda di origine artica verso gli stati nordorientali del Continente, dove negli ultimi giorni le temperature hanno subito un tracollo e si sono riportate su valori del tutto invernali. Il freddo pungente si è spinto fin sui paesi baltici, sulla Russia nordoccidentale, ma verso ovest anche sulle coste polacche, tedesche, danesi e olandesi.

NEVE ANCHE IN PIANURA. Insieme al freddo è transitata anche una perturbazione che mercoledì ha provocato maltempo sugli stati del Nordest Europa, con temperature che in molti casi si sono avvicinate allo zero consentendo alla neve di cadere anche a quote pressoché pianeggianti, come successo su molte località della Lituania, mentre sulle aree limitrofe si sono avute piogge e rovesci anche temporaleschi.

MINIME SOTTO ZERO SUL BALTICO. Nella notte appena trascorsa l'allontanamento del fronte verso sud ha favorito il subentro di schiarite che hanno permesso alle temperature minime di portarsi anche sotto zero su alcune località di pianura o addirittura affacciate alla costa baltica. Basta citare i -1°C di Vilnius e Kaunas per la Lituania, 0° a Tallin in Estonia.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati