1 settembre 2022
ore 23:56
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
3 minuti, 0 secondi
 Per tutti
Cronaca Italia
Cronaca Italia

ORE 20:00 - SUD ANCORA SOTTO AI TEMPORALI, PUNTE DI 80mm AL CENTRO: graduale miglioramento delle condizioni meteorologiche sulle regioni centrali dopo i forti temporali che fino al tardo pomeriggio hanno interessato Lazio e Abruzzo. Ora ci sono dei rovesci residui solo lungo l'Adriatico ma si contano i danni che i nubifragi hanno causato sul Lazio soprattutto nella zona di Tivoli

Molti danni anche in Abruzzo dove continua a piovere, allagamenti e sottopassi inondati.

La situazione peggiore in Puglia nella zona di Vieste colpita da una vera e propria alluvione lampo

Forti temporali e nubifragi hanno interessato anche la Campania e la Calabria tirrenica, allagamenti vengono segnalati nel Cosentino in zona Scalea. Un breve video da Teano nel Casertano colpito da un forte temporale nel tardo pomeriggio.

----------------------------------

AGGIORNAMENTO ORE 16,30. LAZIO BERSAGLIATO DAI TEMPORALI. Non si placano i temporali che stanno coinvolgendo il Lazio, anche violenti e accompagnati da grandinate. Al momento si registrano accumuli pluviometrici anche superiori a 70mm in meno di un'ora su alcune zone ad est della Capitale, ma da nord sta scendendo un altro impulso temporalesco che dal Viterbese punta l'area di Roma, interessando anche la fascia costiera.

TEMPORALI ANCHE SUL MOLISE. Temporali anche violenti non risparmiano il Molise, dopo aver interessato l'Abruzzo, dove ora i fenomeni sono in attenuazione.

AGGIORNAMENTO ORE 14,45. Il nuovo impulso di instabilità che ha raggiunto l'Italia sta interessando soprattutto le regioni centro-meridionali con fenomeni temporaleschi anche intensi e accompagnati da locali grandinate. Si sono attenuati invece i temporali che in mattinata hanno interessato parte dell'Emilia Romagna, anche con forte intensità, mentre qualche cella temporalesca si sta attivando sulle Prealpi e sul Ponente ligure.

FORTE TEMPORALE INTORNO A ROMA. Parte delle zone interne del Lazio centro-settentrionale sono alle prese con forti temporali nel corso del pomeriggio, alcuni dei quali in movimento verso sud si portano verso l'area di Roma coinvolgendo soprattutto le aree a nord e ad est della Capitale. A Tivoli raccolti in alcune decine di minuti oltre 60mm di pioggia, grandine segnalata nella zona del Lago di Bracciano.

INSISTONO TEMPORALI TRA MARCHE, UMBRIA E ABRUZZO. Dopo la mattinata fortemente instabile anche le ore pomeridiane sono caratterizzate dalla presenza di rovesci e temporali insistenti sul versante adriatico del centro Italia e in Umbria. Rovesci ben organizzati anche sulle coste dell'Abruzzo con allagamenti a Giulianova.

Nel seguente video la situazione a Lanciano (CH):


ROVESCI E TEMPORALI ANCHE AL SUD. Si sono attenuati i fenomeni in Campania ma insistono su medio-alta Puglia, Lucania ma anche Calabria, specie versante tirrenico. Si segnalano focolai temporaleschi anche in Sicilia sul versante ionico.

METEO PROSSIME ORE. Parziali schiarite sulla Val Padana ma anche qualche temporale in formazione in prossimità delle zone alpine, in locale sconfinamento all'alta Val Padana centro-occidentale in serata. Locali fenomeni anche sul Ponente Ligure. Instabile sulle regioni centrali con rovesci e temporali più intensi su Lazio interno, zone appenniniche e sul versante adriatico, anche accompagnati da locali grandinate o nubifragi, ma in attenuazione nelle ore serali. Instabilità anche al Sud peninsulare con rovesci e temporali in estensione al nord della Sicilia e fenomeni che risulteranno localmente intensi su Lucania e Puglia, accompagnati da grandine e nubifragi, ma in graduale attenuazione in serata a partire dal Tirreno. Temperature in diminuzione. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia.


Seguici su Google News


Articoli correlati