9 settembre 2021
ore 15:46
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
53 secondi
 Per tutti
Inondazioni in Francia in un'immagine di archivio
Inondazioni in Francia in un'immagine di archivio

La causa è una vasta saccatura depressionaria di matrice atlantica che staziona subito ad ovest delle Isole Britanniche. Dal suo centro si è snodato un fronte perturbato che nella tarda serata di mercoledì ha raggiunto i settori occidentali della Francia, provocando piogge e temporali anche di forte intensità. In particolare nella Nuova Aquitania si sono avuti forti nubifragi di breve durata ma particolarmente intensi che hanno provocato allagamenti. La situazione più critica si è verificata nella località di Agen, grosso modo a metà strada tra Bordeaux e Tolosa.


In sole tre ore è caduto il quantitativo di pioggia che normalmente cade in due mesi. Ne sono conseguiti pesanti allagamenti che hanno mandato in tilt la cittadina. I vigili del fuoco hanno ricevuto 160 chiamate di soccorso e hanno dovuto compiere numerosi interventi e salvato una ventina di persone, rimaste intrappolate all'interno delle loro auto nelle strade allagate, con il livello dell'acqua che in alcuni punti ha raggiunto i due metri. Fortunatamente non si registra alcuna vittima.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati