21 settembre 2021
ore 10:48
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
32 secondi
 Per tutti
Gli incendi di agosto in Grecia in un'immagine di archivio
Gli incendi di agosto in Grecia in un'immagine di archivio

Dopo gli incendi che ad agosto hanno devastato circa 100000 ettari di boschi, la Grecia torna a fare i conti con nuovi pericolosi focolai che da lunedì stanno minacciando la zona di Atene. Più precisamente è l'area di Nea Makri ad essere coinvolta dai fronti di fuoco di settembre, località turistica sulla costa 38km a nordest della capitale greca. Le cause sono ancora al vaglio delle autorità competenti, ma intanto le fiamme che si sono avvicinate minacciose alcune abitazioni hanno portato ad alcune evacuazioni a scopo precauzionale. Al lavoro 110 vigili del fuoco e diversi volontari, con l'ausilio di autopompe.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati