13 ottobre 2020
ore 23:45
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 23 secondi
 Per tutti
Meteo prossime ore
Meteo prossime ore

SITUAZIONE. La perturbazione che lunedì ha dato luogo a condizioni di diffuso maltempo su gran parte delle nostre regioni si sta spostando verso i Balcani e il tempo è in graduale miglioramento sullo Stivale rispetto alle 24 ore precedenti, anche se persistono alcune deboli residue precipitazioni, prevalentemente sul Sud Italia. In serata nuovo graduale peggioramento su Nordovest e Toscana per l'arrivo di una perturbazione dalla Francia.

ULTIMO AGGIORNAMENTO, I ROVESCI SI CONCENTRANO AL SUD E SUL MEDIO ADRIATICO - L'ultima perturbazione sta interessando ancora le regioni adriatiche cent6rali e il Sud in genere, con rovesci sparsi ed anche qualche temporale sulla costa del basso Tirreno. Sulla bassa Calabria si sono avuti i fenomeni più intensi, con accumuli pluviometrici che dalla mezzanotte superano localmente i 30mm sul Reggino.

QUALCHE ROVESCIO AL SUD - Tra Sicilia settentrionale e bassa Calabria insistono infatti piogge e rovesci sparsi che nella notte hanno coinvolto soprattutto il Palermitano orientale, con accumuli pluviometrici fino a 20mm a Cefalù. Qualche pioggia segnalata poi in Sardegna, ma si tratta di fenomeni deboli, mentre sull'area peninsulare qualche fenomeno segnalato in Campania sul Napoletano, e sulla costa tra alta Puglia e Molise.

MINIME MOLTO BASSE AL CENTRO-NORD - Ampie schiarite interessano gran parte delle regioni settentrionali, ma accompagnate dall'aria più fredda subentrata da inizio settimana hanno contribuito ad un ulteriore abbassamento delle temperature minime, in alcuni casi davvero basse per il periodo. Solo 2°C ad Aosta e Bolzano, 3°C a Novara e Udine, 4°C a Treviso, 5°C a Brescia, 7°C a Firenze. Ma in campagna si sono raggiunti valori ancora più bassi a parità di quota, con 0,°C a Pradamano, poco ad est di Udine, 1°C a Cuneo e ben -0,3°C a Cortandone, nel Monferrato Astigiano.

METEO PROSSIME ORE. Nubi e piogge interesseranno ancora le regioni centrali con fenomeni più che altro su Abruzzo, in attenuazione in serata, qualche fenomeno al mattino ancora possibile sulle Marche, neve sulla dorsale appenninica dai 1700m, maggiori schiarite sul versante centrale tirrenico. Nubi più estese sulle regioni meridionali, in particolare su quelle del versante tirrenico su Calabria e nord Sicilia, anche con qualche temporale, in estensione la sera al Salento e in contemporanea attenuazione da ovest a partire dalla Sicilia, dove subentreranno schiarite. Alcune piogge anche in Campania, in attenuazione in serata. Andrà meglio al Nord, ma anche su Toscana ed e Marche, con prevalenza di schiarite. La sera nubi in aumento al Nordovest con qualche fenomeno in arrivo su ovest Alpi e Levante Ligure, ma anche in Toscana. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia. Per l'evoluzione prevista fino a venerdì clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati