30 aprile 2021
ore 12:15
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 18 secondi
 Per tutti
Immagine di archivio
Immagine di archivio

FORTI TEMPORALI IN SETTIMANA. E' una primavera particolarmente movimentata quella che quest'anno sta interessando gli stati meridionali degli USA, molto frequentemente coinvolti da temporali intensi, violente grandinate, inondazioni a addirittura tornado. Gli ultimi episodi marcatamente instabili sono in corso sugli stati occidentali affacciati al Golfo del Messico e interessano oggi, venerdì, Texas e Louisiana, risultando più attivi in prossimità delle zone costiere.

ACCUMULI FINO A 200MM. Ma di recente anche Colorado e Oklahoma hanno ricevuto i loro ingenti quantitativi d'acqua, causati da violenti temporali che si sono scaricati in settimana provocando accumuli pluviometrici fino a 200mm. La Pauls Valley, in Oklahoma, ha subito inondazioni improvvise tra martedì e mercoledì con strade completamente allagate e diverse auto bloccate tra acqua e fango che hanno invaso le strade. Contemporaneamente chicchi di grandine grandi come palle da baseball si sono scaricati nel Texas, mentre le inondazioni si spingevano fino a Missouri e Arkansas.

NUOVI VIOLENTI TEMPORALI FINO A MARTEDÌ. Le forti precipitazioni che oggi stanno impegnando Texas e Louisiana si estenderanno fino al Mississippi in giornata, accompagnate da violenti temporali e raffiche di vento, con fenomeni anche grandinigeni. Nella giornata di sabato nuovi forti temporali impegneranno gran parte del Texas centro-meridionale estendendosi entro domenica alla Louisiana, e dall'inizio della nuova settimana si metteranno in cammino verso est fino a raggiungere entro martedì gli stati affacciati alla East Coast meridionale, mantenendo critica la situazione in tutto il sud degli USA.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati