23 luglio 2021
ore 15:12
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 22 secondi
 Per tutti
Il tifone In-Fa visto dal satellite
Il tifone In-Fa visto dal satellite

Il tifone In-Fa è in azione sulle isole di Okinawa, le più meridionali del Giappone, dove provoca piogge torrenziali e venti fino a 165km/h ed è equivalente della categoria 1 di uragano. Si trova alle coordinate 24.6N 125.1E e dista circa 300km da Taiwan e 500km dalla costa orientale della Cina. Si sta spostando verso nordovest alla velocità di 7km/h e nelle prossime ore acquisterà ulteriore energia tanto che diverrà equivalente della categoria 2 con venti fino a 180km/h.


Va precisato che il tifone In-Fa non ha nulla a che vedere con il possibile tifone che nei prossimi giorni potrebbe raggiungere il Giappone centrale, intralciando i Giochi Olimpici. Si tratta di un altro sistema tropicale che agisce molto più a sud e sta interessando le isole più meridionali giapponesi e che domenica dovrebbe fare landfall sulla Cina, poco a sud di Shanghai.


Nel frattempo però coinvolgerà l'isola di Taiwan con piogge torrenziali ed accumuli pluviometrici fino a 250mm su alcune zone, senza però toccare terra e mantenendosi distante poco più di 200km dalle coste più settentrionali. Entro domenica è atteso invece il landfall in Cina, in prossimità della città di Ningbo, un centinaio di chilometri a sud di Shanghai. Lo farà con venti fino a 180km/h, onde alte una decina di metri, piogge torrenziali che potranno favorire accumuli pluviometrici fino a 500mm. Una volta toccato terra perderà rapidamente energia fino a venire declassato a depressione tropicale martedì, comunque ancora in grado di distribuire abbondanti precipitazioni sulle aree interne cinesi.

La rotta prevista del tifone In-Fa
La rotta prevista del tifone In-Fa

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati