Redazione 3BMeteo
3 aprile 2020
ore 12:31
Redazione 3BMeteo
tempo di lettura
3 minuti, 41 secondi
 Per tutti

CRONACA ORE 17,30: ROVESCI E TEMPORALI SULLE ZONE INTERNE CENTRALI - Proseguono i rovesci e temporali sulle zone interne del Centro Italia con i fenomeni che si concentrano in particolare su quelle di Toscana, Marche, Lazio, Abruzzo e sull'Umbria. Raggiunti accumuli pluviometrici fino a 20mm nel Senese. Quota neve sempre intorno ai 1600m sull'Appennino centrale. Qualche temporale si è sviluppato inoltre sulle zone interne della Sardegna, in prossimità del Gennargentu.

CRONACA ORE 15.30: TEMPORALI SULL'APPENNINO - Con le ore pomeridiane è stato un fiorire di temporali sulle zone interne del Centro, sull'Appennino e sulle zone dell'entroterra in genere. I fenomeni si sono sviluppati dall'Appennino Ligure fino a quello campano-molisano, oltre che su gran parte degli entroterra toscani e laziali. Quota neve intorno a 1600m.

PIOGGE SU PARTE DEL NORD, NEVE SULLE ALPI - Al Nord si segnalano ancora rovesci su Ponente Ligure interno, est Piemonte, ovest Lombardia, ovest Emilia e Prealpi venete, con neve mediamente oltre i 1000m.

PIOGGE SU SICILIA E BASSA CALABRIA - Intanto una banda nuvolosa presente sul basso Mediterraneo avvolge i cieli della Sicilia dando luogo a piogge e rovesci soprattutto sulle zone orientali, fino a raggiungere la bassa Calabria.

CRONACA ORE 12.00: Nel corso delle ultime ore un fronte di aria fredda pilotato da una saccatura di matrice artico scandinava in approfondimento sull'Europa centro orientale ha scavalcato l'arco alpino portando un generale peggioramento del tempo sulle regioni settentrionali. Nel corso della notte piogge e rovesci anche abbondanti hanno cominciato ad interessare alto Piemonte, alta Lombardia e più a macchia anche il Triveneto con fenomeni che si sono poi parzialmente estesi ma in forma più debole anche ai settori di pianura soprattutto Torinese, Vercellese, Novarese, Varesotto e Milanese. Gli accumuli più incisivi sul Verbano con punte di 53mm. E' tornata anche la neve sulle Alpi, con quota variabile  tra i 1000-1300m ma è prevista in progressivo calo in giornata. 

Sul resto della Penisola il tempo si è mantenuto discreto fino al tardo mattino, fatta eccezione per la Sicilia interessata da un fronte di matrice afro-mediterranea che ha portato qualche debole pioggia. Intorno al mezzogiorno piccole cellule convettive con associati i primi temporali hanno cominciato a svilupparsi sulle interne appenniniche centrali portando i primi rovesci di pioggia. Dal punto di vista termico, la diminuzione vera e propria non è ancora avvenuta, motivo per il quale alle ore 12 si registrano valori di temperatura ancora normali quasi ovunque con l'eccezione delle zone alpine, prealpine e pedemontane dove i valori cominciano a scendere. Raggiunti i 15°C in Valpadana, 16-18°C al Centro Sud e sulla Sardegna, inferiori per le piogge in Sicilia. Palermo solo 13°C. La più fredda Torino con 10°C. Da segnalare venti molto forti di Bora sul Triestino con raffiche fino a 95km/h. Venti tesi a tratti forti anche in Valpadana con punte di 50-60km/h su basso Veneto ed Emilia Romagna. Vediamo le previsioni per le prossime ore: 

Meteo prossime ore: Nord instabile con piogge e rovesci sparsi, specie a ridosso dei rilievi.Nevicate sull'arco alpino e sul nord Appennino in calo fino a 500-700m la sera sulle Alpi e 1000-1100m in Appennino. In nottata aperture a iniziare dalle Alpi. Centro, peggioramento nel pomeriggio con rovesci e temporali su Appennino e settori di pianura adiacenti. Rovesci anche in Sardegna. Sud, instabile in Sicilia e sulla bassa Calabria con piogge e rovesci sparsi, qualche fenomeno anche sulle zone interne campane, maggiori aperture. Temperature in calo al Nord, stabili o in lieve calo altrove. Venti forti di Bora sul Triestino e in tendenza di Tramontana sulla Liguria, forti da NE sul medio Adriatico, tesi da Est in Val padana. Altrove intorno NO in rinforzo. Mari, molto mosso o agitato il medio alto Adriatico e l'alto Tirreno e il ligure, mossi gli altri.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati