18 novembre 2019
ore 22:00
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
3 minuti, 52 secondi
 Per tutti

AGGIORNAMENTO ORE 16,30. SI INTENSIFICA IL MALTEMPO AL CENTRO-NORD - La nuova perturbazione ha raggiunto parte d'Italia e sta dando luogo ad un netto peggioramento su Liguria, basso Piemonte, bassa Lombardia, Emilia e Toscana. Piogge che risultano in decisa intensificazione mentre sull'Appennino Tosco-Emiliano ha ripreso a nevicare oltre i 1000m sul Piacentino. Rimane critica la situazione in Emilia per la portata dei corsi d'acqua. L'attenuazione del maltempo è stata infatti solo temporanea e la ripresa delle piogge potrebbe aggravare ulteriormente le condizioni. Piogge in intensificazione anche in Toscana e sul Lazio.

AGGIORNAMENTO ORE 13,30. NUOVA PERTURBAZIONE IN ARRIVO - Intanto una nuova perturbazione si sta avvicinando all'Italia ed è in arrivo dal Mediterraneo occidentale. Le nubi stanno intensificandosi da ovest e le piogge interessano già basso Piemonte, Liguria, Sardegna nordoccidentale e regioni tirreniche centro-settentrionali, seppur ancora di debole intensità, con nevicate che stanno interessando le Alpi piemontesi del settore Marittimo.

AGGIORNAMENTO ORE 8,30. TEVERE E ARNO SORVEGLIATI SPECIALI - La situazione è al momento sotto controllo nelle zone nevralgiche interessate dai recenti episodi di forte maltempo che hanno caratterizzato il weekend. Le regioni centrali tirreniche sono state colpite da piogge molto abbondanti che hanno causato un sensibile ingrossamento dei corso d'acqua, primi fra tutti Tevere e Arno che hanno rischiato di esondare. La portata dei principali corsi d'acqua rimane comunque sotto controllo ma rimangono sorvegliati speciali a causa della nuova intensificazione del maltempo prevista.

ALLAGAMENTI NEL FRIULI VG - Le piogge degli ultimi giorni sono risultate eccezionali sul Friuli VG, con accumuli pluviometrici che hanno raggiunto i 550mm sulle Prealpi Carniche. Diversi allagamenti hanno interessato la regione, a Tolmezzo, Gemona, Pradamano, Villa Santina, Visco, Fiume Veneto, Arta Terme, Varmo, Cervignano, Artegna, San Vito di Fagagna, Socchieve e Porcia. Molte strade sono state chiuse al traffico per frane o alberi caduti sulle sedi stradali, come accaduto a Comeglians, Tarcento, Socchieve e Remanzacco.

NUOVE PIOGGE SU SARDEGNA E TIRRENO - Sono già riprese infatti le piogge su Sardegna, Lazio, Toscana e parte del Nordovest, legate alla perturbazione in arrivo dal Mediterraneo occidentale con fenomeni anche temporaleschi sul versante occidentale dell'isola. I fenomeni che interessano le regioni centro-settentrionali tirreniche assumono carattere nevoso sulle zone appenniniche oltre i 1200m sul settore tosco-emiliano.

TREGUA MALTEMPO AL NORD - Piogge che risultano invece più deboli ed isolate al Nord con qualche fenomeno circoscritto per il momento Piemonte, comunque di debole intensità. Sono quindi temporaneamente cessate le nevicate sulle Alpi orientali, fino a domenica coinvolte da copiose precipitazioni che hanno creato numerosi disagi. 

PROSSIME ORE. Al Nord il peggioramento si concretizzerà tra il pomeriggio e la sera con piogge che in giornata si intensificheranno a partire dalla Liguria divenendo anche intense entro sera ed estendendosi a Piemonte, Valle d'Aosta, Emilia Romagna, Lombardia ed entro fine giornata al tutto il Triveneto. Limite neve sulle Alpi intorno a 1000m, inferiore sulle Alpi piemontesi. Al Centro nubi e piogge in Sardegna, in intensificazione in serata con temporali. Sulle zone peninsulari piogge in intensificazione dal pomeriggio sulle regioni tirreniche con rovesci e temporali soprattutto in Toscana e limite neve sui 1400m in Toscana, in rialzo in serata. Qualche pioggia in arrivo fin su Umbria e interne marchigiane, asciutto sulle coste adriatiche. Al Sud ampie schiarite per buona parte della giornata, ma con nubi in aumento in serata sulle regioni tirreniche e qualche pioggia in arrivo su Campania e Sicilia. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia. Per la previsione per martedì clicca qui.

Nel seguente video la piena dell'Arno a Pisa:

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale.

Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati