21 maggio 2022
ore 15:07
di Francesco Nucera
tempo di lettura
51 secondi
 Per tutti
Ondata di freddo record in Brasile
Ondata di freddo record in Brasile


L'inverno gioca d'anticipo in Brasile che è interessata da un'ondata di freddo precoce ed intensa. L'aria fredda antartica, che nei giorni scorsi ha anche alimentato una tempesta sub tropicale, sta portando una fase atipica alle soglie dell'inverno sull'America del Sud, fino a latitudini tropicali. Brasilia ha raggiunto una temperatura minima di 1,4°C, un record per il mese di maggio. Belo Horizonte, con 4,4°C ha registrato la sua temperatura più bassa in 43 anni. Anche San Paolo ha registrato una temperatura insolita di 6,6°C, la seconda più bassa per il mese di maggio dal 1990. Prima neve di stagione a Urupema, Santa Catarina. 

Per il freddo sono stati aperti numerosi rifugi di emergenza per i senzatetto. Il freddo rappresenta poi un pericolo per le colture, in particolare le gelate minacciano i raccolti dei frutteti e anche i raccolti di mais e canna da zucchero. Bisognerà attendere ancora qualche altro giorno prima che la situazione ritorni alla normalità climatica.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati