24 aprile 2021
ore 12:46
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
26 secondi
 Per tutti
Vladivostok, fiume Amur. Tsunami di ghiaccio
Vladivostok, fiume Amur. Tsunami di ghiaccio

Dopo il lungo e rigido inverno dell'estremo oriente russo, quasi al confine con Cina e Corea del Nord, dove le temperature si mantengono a lungo molti gradi sotto lo zero, il fiume Amur è rimasto in gran parte ricoperto di ghiaccio. Ma un sensibile innalzamento delle temperature avvenuto negli ultimi giorni ha provocato la rottura delle lastre che, trasportate dalla corrente, si sono riversate in enormi blocchi sulle rive, creando ingenti danni. Ecco cosa è successo nei pressi di Vladivostok:


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati