26 luglio 2021
ore 16:51
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 6 secondi
 Per tutti
Tamigi in piena in un'immagine di archivio
Tamigi in piena in un'immagine di archivio

La depressione che si è impadronita del Nord Atlantico sta agendo sugli stati nordoccidentali europei e ha dato luogo a condizioni di forte maltempo in Inghilterra. Domenica un violento temporale con nubifragio come raramente se ne vedono ha provocato pesanti allagamenti a Londra. Colpita soprattutto la zona orientale della città nei presso del parco olimpico di Stratford, dove in poche ore è caduto il quantitativo di pioggia che normalmente si accumula in almeno un mese, allagando le stazioni della rete ferroviaria con il livello dell'acqua cresciuto di alcune decine di centimetri.

Allagate inoltre le strade circostanti e i campi delle campagne londinesi, mentre diverse auto sono rimaste bloccate sotto un ponte a Worcester Park, tra cui anche un autobus carico di passeggeri. Allagati anche alcuni reparti degli ospedali Whipps Cross e Newham, nei quartieri orientali londinesi. Allagamenti inoltre nella zone ovest di Londra, a Portobello Road.

I Vigili del Fuoco hanno ricevuto circa 300 chiamate a causa degli allagamenti di domenica, ma l'intenso maltempo ha interessato anche altre zone del sud dell'Inghilterra, fino al Galles, e nei prossimi giorni sono previste altre fasi di maltempo che potrebbero risultare anche intense sul Regno Unito, per la persistenza della depressione sul Nord Europa.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati