21 agosto 2021
ore 15:59
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 8 secondi
 Per tutti
L'uragano Grace in azione sul Messico
L'uragano Grace in azione sul Messico

Dopo aver effettuato un primo landfall nel nord della penisola messicana dello Yucatan, martedì come come uragano di categoria 1, Grace si è rinforzato una volta entrato sulle acque del Golfo del Messico raggiungendo la categoria 3. Ed ha appena compiuto un nuovo landfall sulle coste orientali del Messico, nello stato di Veracruz, con venti a 200km/h e piogge torrenziali. Ne sono conseguiti black out, abbattimenti di alberi e pali della luce e danni ad edifici, con coinvolgimento soprattutto della località turistica di Tecolutla. Fortunatamente non sono segnalate vittime, né feriti.

Grace si sta spostando ora verso l'entroterra in direzione ovest e sta perdendo energia, tanto che è già stato declassato a tempesta tropicale. Sarà comunque in grado di distribuire forte maltempo sulle zone interne del Messico centrale, tanto che sono attesi picchi di circa 300mm di accumulo pluviometrico su alcune aree.

Intanto sull'Atlantico è allerta per la presenza di un altro uragano, Henri, in movimento verso nord e destinato a fare landfall domenica su Long Island, nei pressi di New York, con venti a 130km/h e piogge di forte intensità. Vige la massima allerta nei pressi di New York per la pesante andata di maltempo in arrivo, i venti sostenuti e le mareggiate che interesseranno la costa.

La rotta prevista di Henry (Fonte: National Hurricane Center)
La rotta prevista di Henry (Fonte: National Hurricane Center)

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati