28 agosto 2021
ore 15:20
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 6 secondi
 Per tutti
L'uragano Ida visto dal satellite
L'uragano Ida visto dal satellite

L'uragano Ida ha appena fatto landfall su Cuba, toccando terra sulla costa occidentale e tagliandola da sud a nord. Si tratta di un uragano di categoria 1 che ha provocato venti fino a 130km/h e piogge molto intense che hanno interessato l'isola. Ora ida si sposta verso nordovest alla velocità di quasi 30km/h e continua a rinforzare scorrendo sulle calde acque del Golfo del Messico.


Entro sera raggiungerà la categoria 2 e domani proseguirà la sua escalation fino a divenire uragano di categoria 4, con venti a oltre 200km/h. Intorno alle ore 20 di domenica (ora italiana) è atteso un secondo e pericolosissimo landfall, questa volta nei pressi di New Orleans, in Louisiana.

il Governatore della Louisiana, John Bel Edwards, ha detto: 'Usiamo il tempo che abbiamo per mettere in salvo le nostre famiglie. Prendiamo la cosa sul serio' a proposito dell'arrivo dell'uragano. Oltre ai venti sono previste piogge torrenziali con accumuli pluviometrici che potrebbero raggiungere localmente i 500mm in due giorni a New Orleans, dove sono in corso evacuazioni.

La rotta prevista dell'uragano Ida (Fonte: National Hurricane Center)
La rotta prevista dell'uragano Ida (Fonte: National Hurricane Center)

Dall'inizio della prossima settimana Ida si inoltrerà verso nord all'interno degli USA, interessando Mississippi, Tennessee e Kentucky ma perdendo contemporaneamente forzo fino a raggiungere lo stato di semplice depressione tropicale martedì.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati