4 marzo 2020
ore 13:11
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 30 secondi
 Per tutti
La devastazione a Nashville dopo il passaggio del tornado
La devastazione a Nashville dopo il passaggio del tornado

AGGIORNAMENTO TORNADO, SI AGGRAVA IL BILANCIO DELLE VITTIME - Sale a 25 il bilancio delle vittime del tornado distruttivo che ha colpito il Tennessee.

Un tornado di potenza inaudita ha devastato martedì mattina parte del Tennessee, nel sud degli Stati Uniti. Particolarmente colpita la zona di Nashville, soprattutto i sobborghi periferici e le contee circostanti, dove si sono avuti enormi danni alle infrastrutture e addirittura nove vittime accertate fino a questo momento. Diverse aree si sono trovate a dover fare i conti con la potenza del tornado che ha ucciso due persone nella Contea di Wilson, quattro a Putnam, due a Davidson e un'altra a Benton.


Il tornado è transitato poco prima dell'alba provocando il crollo di almeno 40 edifici e distruggendo numerosissime finestre. Diverse linee elettriche sono state danneggiate dal tornado e molte famiglie rimangono tuttora senza energia elettrica. Danneggiato l'aeroporto di Nashville John C. Tune, anche se in questo caso non si hanno notizie di feriti.


Lo sceriffo della contea di Putnam Eddie Farris ha affermato che le aree più colpite sono quelle di Charleston Square, Plunk Whitson, Prosperity Point, North McBroom Chapel, Double Springs Utility District ed Eaton Road. Le aree a nord di Peach Orchard Road e a sud di Buffalo Valley Road sembrano invece essere indenni, ha detto Farris.



Intanto i soccorritori continuano a scavare sotto le macerie ella ricerca di eventuali altre persone ed hanno sconsigliato ai residenti di non andare nelle aree più colpite per cercare famigliari e conoscenti al fine di non intralciare i lavori di soccorso. 'Chiunque sia preoccupato per una persona cara nella zona è invitato a chiamare l'ufficio dello sceriffo', riferisce Eddie Farris.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati