25 maggio 2021
ore 12:08
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 8 secondi
 Per tutti
Il tornado lunedì a Selden (Fonte: Jeff Boyce via twitter)
Il tornado lunedì a Selden (Fonte: Jeff Boyce via twitter)

Una linea temporalesca particolarmente attiva ha attraversato il Kansas ad inizio settimana, lunedì sera, interessando soprattutto il settore nordoccidentale dello stato americano. Le conseguenze sono state davvero pesanti, anche se fortunatamente non si sono avuti vittime né feriti. In tutto sono stati avvistati almeno sei tornado, oltre a forti temporali con grandine e sensibili rinforzi del vento. La cittadina più colpita è stata quella Selden, con 300 abitanti nella Contea di Sheridan, con danni importanti.

Oltre allo storico hotel della città i tornado hanno provocato interruzioni alle linee elettriche, con alberi e pali della luce divelti, vagoni dei treni ribaltati e anche una pericolosa fuga di gas, mentre molte case sono state danneggiate e non sono al momento agibili. Coinvolta inoltre la vicina cittadina di Deerfield, nella Contea di Kearny.

Anche la giornata di martedì risulta all'insegna di una spiccata instabilità temporalesca sul Kansas e sugli stati confinanti, a causa del continuo passaggio di linee frontali in movimento da ovest ad est che fanno capo ad una più ampia area di bassa pressione situata sul nord degli USA, verso il confine con il Canada. Solo da mercoledì la situazione dovrebbe migliorare, anche se già da giovedì nuovi episodi di forte instabilità sono attesi sugli stati centrali degli USA.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati