27 maggio 2022
ore 23:55
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 25 secondi
 Per tutti
Cronaca meteo Italia
Cronaca meteo Italia

PUNTE DI 37°C, ALCUNI RECORD DI CALDO. Insieme a parte dell'Umbria anche sulla Toscana interna si sono raggiunti picchi di caldo intenso, con 37°C sulle pianure tra Pistoia e Firenze. Si segnalano inoltre punte di 36°C in Liguria sullo Spezzino. Nel frattempo sono stati battuti alcuni record del caldo per il mese di maggio tra Toscana e Lazio. A Grosseto con 35°C è stato battuto il record di 34°C del 2005, a Viterbo con 33°C è stato battuto il precedente record di 32,2°C del 2003, a Firenze con 36°C battuto il record del 2009 di 35°C. Record anche a Pisa con 34°C, contro i 32°C del 2008. Il caldo del recente periodo è anche la causa del crollo di alcuni seracchi avvenuto all'alba di oggi sul ghiacciaio del Grand Combin, verso il confine tra Valle d'Aosta e Svizzera, che ha provocato alcuni feriti.

TEMPORALI LOCALMENTE FORTI SULL'APPENNINO CENTRALE. Dal pomeriggio si sono formati rovesci e temporali sull'Appennino centrale, in particolare tra Marche, Umbria e Abruzzo. Fenomeni anche intensi interessano il versante occidentale dei Sibillini, localmente accompagnati da grandine. Poco prima della loro formazione le temperature hanno raggiunto valori notevoli, con punte anche di 37°C nel Ternano.

SITUAZIONE. All'interno di un campo di alta pressione che si distende sul comparto centro-meridionale del Continente, un vortice mediterraneo si sta spostando da ovest ad est raggiungendo il sud della Sardegna. Intorno al suo centro ruota un impulso di instabilità che coinvolge le isole maggiori con qualche pioggia o temporale, soprattutto in Sardegna, mentre il resto d'Italia i suoi effetti vengono indeboliti dall'anticiclone e si manifestano in avvio di giornata con una nuvolosità medio-alta e stratificata che si limita ad offuscare il cielo. In giornata, tuttavia, una certa instabilità prenderà forma lungo i rilievi, specie appenninici, con alcuni rovesci o temporali che si esauriranno poi in serata. Ecco i dettagli:

METEO PROSSIME ORE. Nubi irregolari in Sardegna con piogge sparse e qualche temporale, destinati ad attenuarsi gradualmente col passare delle ore, fino a clima asciutto dalla sera. In prevalenza soleggiato sulle regioni settentrionali, pur con qualche velatura in transito e alcuni addensamenti in più dal pomeriggio-sera in prossimità delle zone alpine dove non mancheranno isolati rovesci o temporali, un po' più frequenti tra Piemonte occidentale e Friuli VG. Nuvolosità medio-alta e stratificata più compatta sulle regioni centro-meridionali con formazione nel pomeriggio di rovesci e temporali sparsi lungo la dorsale appenninica, un po' più frequenti ed intensi tra il settore laziale e quello abruzzese, ma si esauriranno in serata. Nubi che diverranno meno spesse in Sicilia e sulle regioni ioniche. Temperature in calo al Sud, in aumento al Nord. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia.

Meteo Italia venerdì
Meteo Italia venerdì

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati