6 dicembre 2022
ore 23:50
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 18 secondi
 Per tutti
Immagine di archivio
Immagine di archivio

AGGIORNAMENTO ORE 15,30. CRITICITA' NEL CENTRO ITALIA. Una perturbazione pilotata da un minimo di pressione sul comparto settentrionale balcanico sta dando luogo a condizioni di maltempo anche intenso su parte del Centro Italia con piogge su Toscana, Umbria, Marche interne ma anche su tratti della Romagna. Particolarmente critica la situazioni in Toscana nel Senese, dove si sono avuti veri e propri nubifragi con accumuli pluviometrici che in poche ore hanno superato gli 80mm. Forti piogge anche nel Grossetano con picchi di 80mm.

TOSCANA, ALLAGAMENTI NEL SENESE. Numerosi sono stati gli interventi dei Vigili del Fuoco lungo la strada SP del Brunello all'altezza di Cava, dove il Suga è esondato invadendo la sede stradale ed interrompendo la circolazione. La criticità è durata alcune ore e nel corso del pomeriggio la situazione è tornata alla normalità. Disagi si sono avuti inoltre sulla strada statale Cassia in località Serravalle, a causa di allagamenti, oltre che sulla strada comunale di Piana da località Piana a Ponte D'Arbia.

ROVESCI IN UMBRIA E MARCHE. Seppur meno intense le piogge hanno coinvolto anche Umbria e interne marchigiane, con accumuli pluviometrici di oltre 40mm sul Perugino e di quasi 40mm sul Pesarese interno. 

PROSSIME ORE. Le piogge proseguiranno per tutta la giornata su Toscana, alta Umbria, alte Marche e Romagna, con i fenomeni più intensi che si concentreranno sui settori centrali interni toscani dove potranno risultare anche temporaleschi e cominceranno ad attenuarsi progressivamente nel corso della prossima notte.


Seguici su Google News


Articoli correlati