17 luglio 2020
ore 23:51
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 23 secondi
 Per tutti
cronaca meteo, Il maltempo si sposta al Sud
cronaca meteo, Il maltempo si sposta al Sud

Situazione ore 18:00 - l'ennesimo break temporalesco scorre lungo l'Italia portando nubifragi, grandine e colpi di vento. Il fronte di instabilità  nella prima parte della giornata ha interessato le regioni di nordest, l'Emilia Romagna, l'Appennino Tosco Emiliano e le Marche. Ingenti i danni che si è portato dietro il forte temporale che ha colpito la zona di Ancona dove è stata avvistata anche una tromba d'aria:

In queste ultime ore il fronte di instabilità ha ormai raggiunto anche il Sud. Temporali a raffica dopo aver interessato l'Abruzzo con accumuli fino a 50mm nel Teramano,  stanno colpendo Molise, Puglia, Basilicata. Il grosso dei fenomeni tra la provincia di Campobasso, quella di Foggia e Potenza con accumuli ancora provvisori fino a 30-40mm. Piogge e temporali a tratti forti anche in Campania tra le province di Caserta e di Benevento con punte di 20mm. Segnalati anche alcuni episodi di grandine. Ancora in attesa Salento, Ionio e Calabria. Nel contempo l'instabilità si è andata attenuando sulle regioni settentrionali ma non mancano ancora degli episodi temporaleschi sul Cuneese, nel Bresciano e in Friuli soprattutto sulla provincia di Pordenone.

Dal punto di vista termico, un netto calo delle temperature massime ha interessato il Nordest e il medio Adriatico con valori che non sono andati oltre i 24-26°C. Il caldo seppur non particolarmente intenso ha continuato ad interessare il Nordovest e le regioni tirreniche, i valori più elevati sulla bassa pianura piemontese e sulla Calabria meridionale dove sono stati raggiunti i 32°C. Le più fresche Rimini e Ancona con 23°C


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati