20 maggio 2020
ore 23:52
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
3 minuti, 57 secondi
 Per tutti
Cronaca Meteo Italia
Cronaca Meteo Italia

AGGIORNAMENTO SERALE, NUBIFRAGI TRA BASILICATA E PUGLIA - Prosegue l'azione del doppio vortice ciclonico al Centrosud, dove sono in atto piogge e temporali anche di forte intensità. Temporali e nubifragi hanno colpito parte della Basilicata, specie Vulture e per ora la medio-alta Puglia anche con grandine: punte fino a 70-80 mm sull'Alta Murgia per temporali stazionari in loco per diverse ore, fino a 40-50 mm sul Vulture/Melfese. Forte temporale a Cerignola con 25 mm.

ROVESCI E TEMPORALI ANCHE SUL RESTO DEL CENTROSUD - Piogge e rovesci sparsi interessano anche Molise, Campania, il Lazio, specie meridionale e reatino, Abruzzo, specie interno, bassa Umbria e Marche meridionali. Da segnalare picchi di oltre 20-30mm tra Campania e Lazio, in particolare su salernitano e frusinate, fino a oltre 20mm sulla Sardegna interna. Notevoli gli accumuli complessivi sulle Marche, con punte di oltre 70-80mm sul fabrianese

AGGIORNAMENTO ORE 16. Prosegue l'instabilità sulle regioni centro-meridionali con rovesci e temporali sparsi che interessano Marche, Umbria, Lazio, zone interne di Abruzzo e Molise, Campania, gran parte della Puglia, Lucania e Calabria. Alcuni fenomeni inoltre su Sardegna tirrenica e Sicilia ionica. Penalizzate soprattutto le Marche, alle prese con temporali e grandine nell'ultima notte e con altra instabilità che si è prolungata fino al pomeriggio sul settore centro-meridionale. Nel Salernitano si segnalano accumuli pluviometrici anche superiori a 30mm.

AGGIORNAMENTO ORE 13,30. L'instabilità continua a bersagliare le regioni centro-meridionali, tanto che per tutta la mattinata si sono susseguiti diversi rovesci e temporali. In particolare altri fenomeni si sono concentrati ancora sulle Marche, ma anche sull'Umbria con sconfinamenti alla bassa Toscana. Coinvolta la Sardegna con fenomeni a tratti temporaleschi. Al Sud fenomeni concentrati soprattutto in Campania con primi sconfinamenti a Molise interno e alta Puglia, qualche rovescio inoltre sul nord della Sicilia.

AGGIORNAMENTO ORE 9. Nelle ultime ore il vortice che per giorni ha segnato il passo sul Mediterraneo occidentale si è messo in cammino verso est ed ha raggiunto l'Italia martedì a partire dalla Sardegna, posizionandosi oggi, mercoledì, in prossimità dell'Italia centrale con due distinti minimi di pressione. Intorno al suo centro ruota un fronte che ha causato una notte instabile sulle regioni del Centro con ripercussioni anche su alcune di quelle del Sud.

PIOGGE IN ATTENUAZIONE IN EMILIA MA SI INGROSSANO I CORSI D'ACQUA - Nel frattempo si è allentato il maltempo sulla Bassa Val Padana, dopo i fenomeni localmente intensi di martedì, anche se residui rovesci insistono debolmente su alcune aree emiliane e nella notte piogge e temporali ancora intensi si sono attardati sullo spartiacque appenninico, ingrossando la portata di alcuni corsi d'acqua.

TEMPORALI ANCHE FORTI SU TOSCANA E MARCHE - Situazione simile anche sul versante toscano, dove da ieri sera gli accumuli pluviometrici toccano localmente i 100m (zona Cimone Abetone), anche in questo caso con l'aumento della portata di alcuni corsi. Nella serata e notte di martedì temporali e grandine si sono scaricati sulle Marche, soprattutto tra le zone appenniniche e quelle pedemontane, ma con fenomeni che entro l'alba di oggi si sono portati fin sulla costa anconetana.

FRESCO AL SUD - Per quanto riguarda il Sud Italia si segnala qualche rovescio in Campania ed altri tra Molise ed alta Puglia, ma si tratta di fenomeni più deboli che comunque hanno avuto il merito di dar luogo ad una certa rinfrescata, dopo la canicola che si è protratta fino ad inizio settimana.

METEO PROSSIME ORE. Al Nord schiarite anche ampie al Nordovest e sull'arco alpino, maggior variabilità altrove con qualche pioggia su est Veneto ed Emilia Romagna in attenuazione in mattinata, la sera altri deboli fenomeni di breve durata su pianure venete e della Lombardia orientale. Al Centro instabile sulle zone appenniniche e su quelle adriatiche con piogge e temporali in estensione dalle Marche all'Abruzzo in giornata, a tratti forti e grandinigeni, fenomeni in attenuazione in Toscana con parziali schiarite, qualche rovescio o temporale nel pomeriggio/sera sul Lazio, specie interno. Al Sud instabile sull'area tirrenica, sia peninsulare che della Sicilia, con rovesci e temporali in intensificazione dal pomeriggio e in sconfinamento alla Puglia. Rimane un po' più asciutto invece su versante ionico peninsulare e Sicilia meridionale. Temperature in calo al Centro-Sud. Venti tesi a rotazione ciclonica. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia. Per la tendenza per giovedì clicca qui.

Nei seguenti video gli effetti della grandinata di questa notte a Montelparo (FM):


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati