2 dicembre 2020
ore 23:54
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
5 minuti, 19 secondi
 Per tutti
Neve sino in pianura al Nord Italia
Neve sino in pianura al Nord Italia

INSISTE IL MALTEMPO AL NORDEST. Sarà l'ultimo settore ad uscire dai fenomeni il Nordest, ancora alle prese con piogge e rovesci che dalla Romagna risalgono in serata verso il Delta del Po, Veneto sudorientale e Friuli VG. Sul resto del Settentrione i fenomeni si sono notevolmente attenuati, spesso anche esauriti. Si segnala ancora qualche precipitazione sul Piemonte occidentale e tra Verbano e Biellese. Si segnalano inoltre accumuli di neve fresca da inizio giornata di circa 40cm a 1200m sulla zona del Monte Grappa.

40CM DI NEVE NELLE LANGHE. Gli accumuli di neve fresca sul basso Piemonte sono davvero notevoli, anche a quote collinari. Sulle Langhe si toccano i 40cm nel Cuneese oltre i 500m, che diventano circa 80cm salendo oltre Limone Piemonte, sul comprensorio della Riserva Bianca a 1800m.

AGGIORNAMENTO: Il nucleo di aria fredda che ha raggiunto le nostre regioni settentrionali continua ad insister rinnovando condizioni di maltempo con piogge e nevicate fino in pianura.  Il baricentro della depressione è attualmente a ridosso della Corsica. In queste ore dopo una breve tregua ha ripreso a nevicare tra Piemonte e Lombardia occidentale. Neve dunque a Milano, Bergamo, Brescia, Pavia, ma anche in Brianza. Neve a tratti anche in Emilia, specie tra Bologna e Modena e su Piacenza. Ormai pioggia prevalente sulle pianure del Nordest. Le precipitazioni vanno comunque indebolendosi ed entro sera dovrebbero girare in pioggia su tutte le pianure, fatta eccezione per l'Emilia, dove potrebbero resistere deboli nevicate a tratti in pianura fino alla prossima notte, prima di un definitivo esaurimento dei fenomeni. Clima freddo e pienamente invernale: le temperature in Valpadana spaziano mediamente tra 0 e 3°C sul Nordovest, tra 2 e 4°C sul Nordest.

NEVE IN NUOVA INTENSIFICAZIONE SU PIANURE DEL NORDOVEST. Dopo una relativa tregua riprendono ad intensificarsi le nevicate tra Piemonte e Lombardia, in particolare su Novara, Milano, Bergamo, Pavia, Lodi e Brescia, ma anche a Verona. Qualche fiocco segnalato anche a Udine. Fenomeni che avvengono con temperature comprese generalmente tra 0 e +1°C.

ACCUMULI PLUVIOMETRICI FINO A 25MM SULLA PEDEMONTANA VENETA. Insistono i fenomeni al Nord, in particolare su Nordovest, Lombardia, Triveneto, specie a ridosso delle zone alpine, Friuli VG, mentre risultano più sparsi ed attenuati verso l'ora di pranzo a sud del Po. Qualche rovescio persiste comunque sull'Emilia orientale e sull'Appennino, nevoso fino in pianura. Accumuli pluviometrici anche oltre i 25mm dalla mezzanotte sulla pedemontana veneta. Fiocchi ancora fino in pianura e neve che ha fatto la sua comparsa anche sul Piemonte orientale sul Novarese.

MEZZO METRO SULLE VALLI CUNEESI. In quota gli accumuli di neve fresca si fanno consistenti e sul comprensorio del MondolèSki l'accumulo è ormai prossimo al mezzo metro.

ANCORA NEVE SULLA VAL PADANA. Passano le ore del mattino e la neve continua a cadere su parte della Pianura Padana, come sta avvenendo sul basso Piemonte. Qualche centimetro a Bra, Alba e Cuneo, fiocchi anche ad Asti e Alessandria. 30cm caduti fino ad ora sulle colline ovadesi, al confine tra Alessandrino e Liguria, qualche centimetro anche sulla parte della collina di Torino. Fiocchi anche a Milano, Bergamo, Brescia per la Lombardia. Piacenza e Parma in Emilia, ma anche il Veneto viene coinvolto da alcune nevicate, come su Vicenza, Padova e Treviso, in Friuli VG l'area di Udine. Disagi e rallentamenti nella circolazione stradale segnalati sulle strade dell'Appennino emiliano nel settore di Parma, rallentamenti per neve anche sulla tangenziali di Parma.

OLTRE 30CM SULL'APPENNINO MODENESE. A quote superiori a 1200m gli accumuli di neve fresca iniziano a farsi notevoli sull'Appennino Emiliano e sul settore modenese si superano già i 30cm, mentre gran parte della pianura lungo la Via Emilia si è svegliata sotto un velo bianco per la neve caduta anche all'alba.

CHIUSO IL TRAFORO DEL SAN BERNARDO MARTEDÌ SERA. Il fronte giunto già nella giornata di martedì dal Nord Europa si è addossato ai confini alpini con la Svizzera favorendo i primi fiocchi. La neve caduta ha portato alla chiusura al transito dei TIR a causa dell'intensità della nevicata sul versante svizzero, al confine con la Valle d'Aos.

CHIUSA LA TORINO SAVONA PER NEVE. A causa delle nevicate è stata chiusa l'autostrada A6 Torino Savona dalle 23 di ieri nel tratto appenninico all'altezza di Niella Tanaro in entrambe le direzioni. Un incidente si è verificato su una strada statale nel tratto piemontese tra Racconigi e Cavallermaggiore a causa del fondo scivoloso probabilmente a causa della neve e un camion carico di vitelli si è ribaltato, richiedendo l'intervento di una gru dei Vigili del Fuoco.

CRONACA METEO DIRETTA, ARRIVA LA NEVE AL NORD ANCHE IN PIANURA - E' arrivata la neve al Nord anche in pianura come da previsione, sebbene in modo irregolare e non omogeneo. Nevica in particolare sull'Emilia centro-occidentale, bassa Lombardia, basso Piemonte e sul Veneto centrale. Imbiancate Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Lodi, Cremona e Vicenza. Neve anche a Padova, a tratti a Bologna, Modena e Torino. Pioggia mista a neve a Milano. Pioggia prevalente su Emilia orientale, Romagna, coste venete, Rodigino e Friuli Venezia Giulia dove soffiano forti venti di Bora con raffiche di 80km/h a Trieste. Accumuli di diversi centimetri si registrano su Cuneese, anche Cuneo città, Langhe piemontesi, Appennino emiliano già dalle quote collinari. Neve anche sull'entroterra ligure con neve in genere dai 300-600m di quota; accumuli anche di oltre 10-15cm dai 500metri. Prestare attenzione alla guida! 

Fiocchi a Milano questa mattina
Fiocchi a Milano questa mattina

NEVE PROSSIME ORE - Nelle prossime ore proseguiranno nevicate a tratti in pianura al Nord, in particolare su Piemonte meridionale e orientale, Lombardia centro-meridionale, Emilia occidentale, dal bolognese verso ovest, Veneto soprattutto tra Vicentino e Padovano, a tratti anche sul Friuli specie Udinese. La neve potrà risultare a tratti mista a pioggia o alternata a pioviggine a seconda dell'intensità delle precipitazioni. Neve anche copiosa su Appennino ligure, Langhe, Appennino emiliano. In questo articolo maggiori dettagli previsionali. Per la previsione per giovedì clicca qui.

Alba (CN)
Alba (CN)
Fotosegnalazione di Sant'ilario d'enza
Fotosegnalazione di Sant'ilario d'enza
La neve e' arrivata anche a correggio
La neve e' arrivata anche a correggio
Fotosegnalazione di Nizza monferrato
Fotosegnalazione di Nizza monferrato
Prima nevicata a Cremona
Prima nevicata a Cremona
Finalmente la neve a canove di roana
Finalmente la neve a canove di roana

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati