11 giugno 2021
ore 23:43
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 49 secondi
 Per tutti
Cronaca meteo Italia
Cronaca meteo Italia

FORTE TEMPORALE SUL GARDA. Sono temporali violenti quelli che si stanno scaricando nel pomeriggio di oggi sul Veneto. A Peschiera sul Garda un'intensa grandinata è iniziata verso le 15,30 ed è durata alcuni minuti. Non sembrano esserci danni particolari, anche se rimane da verificare la situazione nelle zone agricole. Notevoli gli accumuli pluviometrici in zona, con picchi di oltre 40mm sull'alto Veronese in poche decine di minuti. La stessa linea temporalesca si è propagata verso ovest sconfinando in Lombardia sulle zone orientali. Più ad ovest si segnalano forti temporali anche sul Varesotto.

TEMPORALI ANCHE FORTI SULL'ENTROTERRA TIRRENICO. Oltre all'alta Toscana fenomeni a tratti violenti stanno interessando le zone interne di Lazio centro-meridionale e Campania, con accumuli pluviometrici che in poche decine di minuti hanno raggiunto i 25mm sul Frusinate. Altri temporali sconfinano alla costa della Basilicata affacciata al Golfo di Taranto e alla costa del Catanese. 

DIVENTANO FORTI I TEMPORALI AL NORDEST. Nel corso del pomeriggio stanno subendo una netta intensificazione i temporali diurni su parte del Nordest, in particolare su Prealpi Veronesi, Vicentine e pedemontana trevigiana orientale, dove i rovesci sono a tratti accompagnati da grandine. Si segnalano anche i primi sconfinamenti alla costa nella zona di Venezia.

TEMPORALI SULLE PREALPI. Con le ore pomeridiane stanno prendendo forma i temporali a ridosso dell'arco alpino ed in particolare sulla fascia prealpina veneta con i rovesci che si dirigono verso la pianura, sospinti da un flusso di correnti portanti settentrionali. La parte più avanzata del fronte si spinge fino alla pianura tra Vicentino e Padovano nel primo pomeriggio di oggi, venerdì, anche se alcuni piovaschi si registrano sin sull'Emilia orientale. Qualche temporale poi sulle Alpi occidentali, tra valli torinesi meridionali, cuneesi e Alpi Liguri.

APPENNINO, SITUAZIONE TEMPORALI. Gran parte della dorsale appenninica è alle prese con rovesci e temporali sparsi, in particolare tra l'entroterra genovese, ligure di Levante e sull'alta Toscana. Si segnalano locali sconfinamenti alle costa ligure tra Genova e La Spezia. Sulla dorsale appenninica centro-meridionale l'instabilità temporalesca coinvolge i rilievi di Lazio, Abruzzo, Campania, Puglia, Lucania e Calabria. Rovesci a tratti intensi si segnalano sul Cosentino con accumuli pluviometrici che rapidamente hanno superato i 20mm.

TEMPORALI SULLE ISOLE MAGGIORI. Le zone interne di Sardegna e Sicilia non sono da meno e rovesci e temporali stanno interessando in Sardegna la zona del Gennargentu, in Sicilia i versanti ionici, con fenomeni a tratti intensi.

METEO PROSSIME ORE. Sviluppo di addensamenti cumuliformi a ridosso dell'arco alpino con rovesci e temporali su Prealpi lombardo-venete e Friuli VG, in propagazione sparsa alla Val Padana, specie lombardo-veneta, ma entro sera anche a tratti di quella piemontese, in esaurimento entro notte. Sorte analoga lungo l'Appennino, dove fioriranno frequenti temporali o rovesci pomeridiani, localmente anche forti sulla dorsale centrale, in sconfinamento entro sera alle coste tirreniche di basso Lazio, Campania e alta Calabria, localmente anche al Salento, ma in esaurimento entro notte. Sviluppo di alcuni rovesci o focolai temporaleschi diurni inoltre sulle zone interne delle isole maggiori, in esaurimento in serata. Temperature stabili o in lieve aumento, afa moderata al Centro-Nord. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia.

Meteo Italia venerdì
Meteo Italia venerdì

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati