24 ottobre 2020
ore 23:50
di Manuel Mazzoleni
tempo di lettura
2 minuti, 20 secondi
 Per tutti
Cronaca meteo Italia
Cronaca meteo Italia

1

AGGIORNAMENTO ORE 17:20 - PIOGGE ABBONDANTI FINO ALLA CAMPANIA: l'intensa perturbazione atlantica continua a portare abbondanti precipitazioni sulle regioni centrali. Accumuli importanti in Toscana con punte di 60mm in provincia di Arezzo, fino a 45mm nel Livornese, 42mm nell'Anconetano. Continua a piovere per altro anche sulla Romagna e a tratti sulla Liguria anche se i fenomeni vanno gradualmente diminuendo di intensità. Nelle ultime ore il fronte più avanzato della perturbazione ha raggiunto anche parte del Sud, soprattutto la Campania dove i fenomeni sono stati localmente abbondanti. Caduti fino a 36mm nel Salernitano, 20mm in provincia di Napoli. Piogge più deboli sono cadute anche tra Molise e Puglia settentrionale ma gli accumuli risultano modesti, non oltre 5-6mm nel Foggiano.

AGGIORNAMENTO ORE 8:00 - IL MALTEMPO SI SPOSTA AL CENTRO SUD - La perturbazione giunta ieri sulle nostre regioni settentrionali, nel corso delle ultime ore, ha proseguito la sua marcia verso Sud portando così un peggioramento del tempo sulla Sardegna e in molte zone del Centro Italia, in particolar modo Tirreniche centrali. 

Allo stesso tempo il flusso umido meridionale che alimenta il sistema ha determinato all'alba la formazione di nuovi rovesci e temporali sulla Liguria centro orientale, in particolar modo sul genovese ove sono risultati localmente anche di moderata o forte intensità. Sul resto del Nord il tempo è parzialmente migliorato seppur qualche fenomeno ha continuato ad interessare il Trivento, la medio-alta Lombardia e l'Emilia Romagna con accumuli dalla mezzanotte sino a 10 mm circa sulla fascia prealpina e pedemontana centro occidentale, 15 mm ( ma in rapido aumento) su Ovest genovese, 5/10 mm anche sul medio-basso Lazio e Sardegna centrale. Anche al Sud la nuvolosità ha iniziato ad avanzare da Nord con prime gocce di pioggia su Molise e alta Puglia.

La copertura nuvolosa e le correnti più miti sudoccidentali hanno mantenuto le temperature minime piacevoli da Nord a Sud con valori mediamente compresi tra 11 e 14°C in Val Padana, 12/17°C sulle tirreniche centro settentrionali, sino a 20°C in Sardegna

PROSSIME ORE - Nel corso della mattinata le piogge continueranno ad interessare il Lazio centro meridionale, Abruzzo e scendendo verso Sud porteranno un graduale peggioramento anche su Campania e Molise. Nel contempo nuovi rovesci o temporali si innescheranno su Liguria centro orientale, tra Toscana, Umbria, alte Marche e Romagna mentre locali piovaschi sono attesi su Sardegna, Alpi e Prealpi centro orientali e Friuli. Nel pomeriggio-sera il fronte attraverserà il Sud peninsulare mentre l'instabilità resterà protagonista al Centro con fenomeni a tratti intensi su alte Marche e nord Toscana mentre altri fenomeni andranno ad interessare il medio-basso Triveneto.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati