27 agosto 2021
ore 17:21
di Federico Brescia
tempo di lettura
1 minuto, 2 secondi
 Per tutti
Alluvione in Venezuela
Alluvione in Venezuela

Dopo un lungo periodo di siccità, piogge torrenziali hanno interessato il Venezuela, portando importanti disagi e anche delle vittime. Sono 85 i comuni che sono stati interessati dalle forti precipitazioni, tutti nell'area Nord-occidentale del Paese.

Il bollettino ad oggi è tragico ma rischia di aggravarsi. Secondo la Protecciòn Civil de Venezuela sono state danneggiate circa 8.000 case, colpite più di 9.000 famiglie e si contano circa 20 morti. 

Lo stato più colpito è quello di Merida dove si corre contro il tempo cercando di salvare circa una dozzina di dispersi sotto le frane. Merida è soggetta e a costante rischio alluvioni e inondazioni a causa della sua complessa orografia causata dalla presenza delle catena montuosa delle Ande alle sue spalle. Le strade dei quartieri di montagna infatti si sono trasformate in veri e propri torrenti spazzando via tutto ed innescando colate di fango verso le aree più basse di altitudine. 

Le previsioni preoccupano. Secondo gli ultimi aggiornamenti meteo, altri dieci giorni di piogge torrenziali dovrebbero colpire la medesima zona. Nel frattempo è stato dichiarato lo stato di allerta ed è stato creato anche un ponte aereo per favorire i soccorsi nelle aree più colpite. 


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati