19 maggio 2019
ore 14:49
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 0 secondi
 Per tutti

Il mese di maggio è quello più temuto dagli abitanti della famigerata Tornado Alley, letteralmente traducibile come "vicolo dei tornado", uno  lungo percorso che attraversa numerosi stati, dal Texas verso Oklahoma, Kansas, Nebraska, Ohio, Missouri. Sebbene nessuna zona degli Stati Uniti sia veramente immune dal disastroso fenomeno, è in quell'area che si presenta con maggiore frequenta e il mese peggiore dell'anno è il mese di maggio quando le calde correnti provenienti dal golfo del Messico si scontrano con masse d'aria ancora piuttosto fredda in discesa dal Canada.

Da mercoledì 15 fino alla giornata di sabato 18 maggio è stato tutto un susseguirsi di allarmi e devastanti tornado. Oklahoma, Kansas, Nebraska gli Stati più colpiti e dove si registrano almeno due morti e una trentina di feriti. I tornado accompagnati da forti piogge e grandine grossa come palle da baseball hanno distrutto tutto quello che hanno trovato sulla loro strada. Il Governatore dell'Oklahoma ha dichiarato lo stato d'emergenza

Per la giornata di oggi domenica allerta rossa su Texas, Louisiana, Mississippi, Arkansas a causa di un intenso fronte temporalesco in seno al qualche secondo gli esperti potrebbero formarsi decine di tornado.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati