8 ottobre 2021
ore 18:29
di Carlo Migliore
tempo di lettura
50 secondi
 Per tutti

LA PALMA CRESCE, LA LAVA STRAPPA NUOVA TERRA AL MARE: a soli 20 giorni dall'inizio dell'eruzione il Cumbre Vieja ha già aumentato la superficie dell'Isola costruendo sul mare una nuova terra. La lava continua infatti ad avanzare sulla superficie dell'Oceano raffreddandosi e formando un grande delta di roccia che già misura centinaia di metri di larghezza. E' una roccia sterile, ancora bollente e fumante ma che nel tempo sarà corrosa dagli agenti atmosferici e tra qualche centinaio di anni potrà ospitare piante e poi alberi di ogni tipo. La Natura distrugge, la Natura costruisce. In questa catastrofe che ha cancellato centinaia di abitazioni non si può non pensare alla totale imparzialità della Natura di fronte alla vita umana. L'eruzione continuerà ancora a lungo, potrebbe durare mesi ma il cammino della lava ora sembra delineato e a meno dell'apertura di nuove bocche, la situazione dal punto di vista dei danni, dovrebbe mantenersi stazionaria. 


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati