22 settembre 2011
ore 8:22
di Francesco Nucera
tempo di lettura
58 secondi
 Per tutti

Di norma siamo soliti osservare un veloce passaggio dall'estate all'inverno o viceversa a tal punto che ci si chiede se le mezze stagioni esistono davvero in Italia. La soluzione al nostro quesito può venire osservando il grafico in allegato che mostra le variazioni intermensili di temperatura e di precipitazione.



Scopriamo che in media si individuano per la nostra Penisola due periodi ben distinti e separati. Un periodo freddo e piuttosto piovoso che va da Ottobre a Marzo, tipicamente invernale, un altro più caldo e secco, tipicamente estivo, che invece corre da Aprile ad Ottobre.



Non risultano invece ben definite le stagioni intermedie: la primavera, come la intendiamo nella tradizione popolare, periodo del dolce tepore e del risveglio che preannunciava l' estate, si riduce ad un brevissimo periodo, in realtà a pochi giorni di maggio. Così come l'autunno che in pratica si riduce a qualche settimana di Ottobre.



In parole povere questo vuol dire che il passaggio tra la stagione estiva a quella invernale, dati alla mano, avviene in maniera repentina. Sarà anche così quest'anno?

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati