17 giugno 2016
ore 10:21
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 20 secondi
 Per tutti

Giugno 2016 si mostra un mese piuttosto instabile e nel complesso fresco; segue per molti aspetti le orme di Maggio. Il primo mese dell'estate in pratica ha più caratteristiche primaverili che estive. Sono queste le conseguenze sia dell'assenza dell'anticiclone, che preferisce soggiornare a latitudini piuttosto settentrionali, sia dell'arrivo di aria molto ricca di energia dal nord Africa. L'alta pressione delle Azzorre sembra esser 'diventata' ora la bassa pressione delle Azzorre...

Queste sono le anomalie di pioggia fino a questo momento. Si vede il sopra media ( in blu) che interessa non solo il Centro Nord Italia ma anche buona parte dell'Europa centrale ed i Balcani

A conferma di ciò le temperature nel complesso sotto media. Manca in questo conteggio la risalita calda degli ultimi giorni però

Giugno ha spesso presentato periodi instabili nel passato. Negli anni 2000 il mese risulta nel complesso più piovoso relativamente agli anni 90 quando invece più frequenti erano le fasi stabili ed anticicloniche. Gli anni 2000 risultano anche piuttosto caldi specie al Centro Nord

I mesi di giugno del 1991 e soprattutto quelli del 1992 furono molto freschi mentre il 97 fu fresco al Nord e piuttosto caldo al Sud, una cosa simile a quello attuale. Gli anni 2007-08-09 furono invece piuttosto instabili e piovosi. il Giugno 1995 fu invece caratterizzato anche da una insolita ondata di freddo. Molto caldo il Giugno 2003 mentre la 'strana' estate del 2014 fu preceduta da un Giugno con una intensa ondata di caldo. Più indietro, freddissimo fu il Giugno del 1988.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati