18 febbraio 2018
ore 11:35
di Carlo Migliore
 Per tutti

La notizia è stata data il giorno di San Valentino e non a caso, da sempre i diamanti sono le pietre preziose più gradite dalle donne. Sembra che l'interno di una nana bianca, una stella morta che si trova all'interno della costellazione del Centauro, nasconda il più grande agglomerato cristallino di carbonio dell'intera galassia, un diamante gigante. Da tempo gli astronomi ritenevano che i nuclei di queste stelle al termine della loro vita evolutiva potessero essere fatti di carbonio allo stato cristallino, circondati da strati di elio e idrogeno liquidi, ma finora non c'erano prove che suffragassero una simile ipotesi.

Rappresentazione pittorica della Nana bianca
Rappresentazione pittorica della Nana bianca

BPM 37093 questo il nome della stella che si trova a 53 anni luce dalla Terra, presenta una pulsazione particolare che, come le onde rilevabili da un sismografo, può essere utilizzata per studiare la composizione interna del corpo celeste. Analizzando quest'onda, i ricercatori hanno scoperto che le caratteristiche di questa pulsazione sono spiegabili con la presenza di un nucleo fatto di diamanti. Gli scienziati ritengono che se si potesse pesare, Lucy, così chiamato in onore della canzone "Lucy in the sky with diamonds" dei Beatles, sarebbe un diamante di 10 milioni di trilioni di trilioni di carati. Per dare un'idea, si pensi che La Stella d'Africa, gioiello tagliato dal più grande diamante mai ritrovato sulla Terra, pesa "solo" 3100 carati

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti