8 marzo 2017
ore 17:42
di Davide Sironi
tempo di lettura
45 secondi
 Per tutti

Enawo è nato il 3 marzo scorso come tempesta tropicale nel comparto meridionale dell'Oceano Indiano. Successivamente si è mosso in direzione del Madagascar acquistando potenza fino a raggiungere l'intensità di Uragano di 4 categoria (su una scala di 5) con velocità dei venti oltre i 200 km/h ed un minimo di pressione di 925 hPa. 

Il "landfall" del Ciclone Tropicale sulle coste nordorientali del Madagascar è avvenuto ieri, 7 marzo, coinvolgendo quasi un milione di persone: si segnalano inondazioni con migliaia di sfollati, e purtroppo oltre agli ingenti danni arrivano notizie di molti feriti e almeno 3 vittime.

Enawo è il Ciclone più forte da Ivan, che colpì la regione nel 2008. Purtroppo il Madagascar non è nuovo ad eventi catastrofici: il Ciclone Gafilo, nel 2004, provocò 363 vittime.

Per quanto riguarda la stagione dei Cicloni 2016/2017 nell'emisfero meridionale, Enawo detiene un primato: è il primo a raggiungere l'intensità di categoria 4. 

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati