Redazione 3BMeteo
12 maggio 2004
ore 15:20
Redazione 3BMeteo
 Per tutti
MAGGIO 2004: UN\'ECCEZIONE?
MAGGIO 2004: UN\'ECCEZIONE?
Di sicuro chi si aspettava un maggio come quello dell’anno scorso sarà rimasto deluso. Che il maggio 2003 sia stato eccezionale non ci sono dubbi, che il mese in corso sia particolare per freddo e instabilità duratura è anche questo fuor di dubbio, ma è così strano che a maggio il tempo sia frequentemente instabile e perturbato? O in passato si sono riscontrate simili situazioni? Di esempi che dimostrino l’instabilità di questo mese ce ne sono molti, ma non c’è bisogno di andare troppo indietro nel tempo per trovare una situazione simile. Ci fermiamo al 1991, quando perturbazioni atlantiche, dinamici vortici mediterranei, irruzioni di aria fredda e assenza quasi costante dell’alta pressione sono stati gli attori che hanno caratterizzato l’intero mese, mantenendo abbondante lo strato di neve in montagna a quote nemmeno troppo elevate, con i nevai che sono riusciti a perdurare per buona parte dell’estate che è seguita. Dati relativi a quell’anno, ricostruzioni sinottiche e commenti dettagliati, tutto in questo articolo per rivivere una primavera bizzarra che ha coinvolto l’Italia intera.
Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti